Home / Sport Strillit / BASKET / Basket: Viola, tutto pronto per l’esordio in campionato contro Agropoli

Basket: Viola, tutto pronto per l’esordio in campionato contro Agropoli

di Gianni Tripodi – Si riparte. E’ tutto pronto per l’esordio in campionato della Viola targata Paternoster che avverrà oggi alle 18 al PalaCilento di Torchiara contro la Polisportiva Basket Agropoli. Tanta attesa e curiosità per l’inizio di questa nuova avventura. Sarà la Viola di Raffaele Monastero presidente, rispetto alla disastrosa passata stagione si è deciso di cambiare strategia invertendo rotta. L’obiettivo? Fare bene, nessun proclama, fari bassi e tanto lavoro in palestra per preparare al meglio ogni singola partita. Il dg Condello ha costruito una squadra giovane e di prospettiva, accanto ai giovanissimi Caroti, Guariglia, Guaccio, Taflaj e il confermatissimo Lupusor sono stati affiancati giocatori di categoria come Marulli, Fabi e Legion, un grosso rischio o un mix azzeccato e vincente? Lo sapremo solo a fine stagione. Nonostante il roster non sia mai stato al completo durante la fase di preparazione a causa degli infortuni occorsi ai vari Marulli, Caroti, Fabi, Fallucca con l’ultima tegola di due settimane fa con l’infortunio alla mano a Ion Lupusor, costretto a star fuori un mese, è stato un precampionato super positivo. 8 amichevoli disputate: 6 vittorie e 2 sole sconfitte. Il team di coach Paternoster ha fatto registrare una media di 81.6 punti realizzati e 74.6 punti subiti ad ogni singolo incontro, una tenuta difensiva in miglioramento con molta small ball e gioco in transizione, Alex Legion e Ivica Radic sono stati i migliori realizzatori della squadra con 18.7 e 17.5 punti di media a partita. Nella gara di esordio contro Agropoli sarà presente Matteo Fallucca che sembra aver ormai recuperato dall’infortunio al dito, vista l’assenza di Lupusor invece verrà lanciato in quintetto Micevic, tra i meno positivi durante il precampionato e che dovrà dunque dimostrare tutto il suo valore. Il più in forma? Ivica Radic. Il lungo è apparso dominante sotto i tabelloni e in miglioramento dal tiro dalla lunga distanza. Le chiavi della squadra verranno affidate al fedelissimo di Paternoster, Roberto Marulli, ci saranno tanti minuti per il giovanissimo Caroti in crescendo negli ultimi test amichevoli. Il principale terminale offensivo sarà senza ombra di dubbio Alex Legion, all’americano verranno affidate molte responsabilità in attacco, soprattutto durante i momenti clou delle partite. Contro Agropoli capitan Fabi e compagni cercheranno di portare a casa i primi due punti della stagione che serviranno soprattutto a fare morale in un campionato di A2 che si annuncia scoppiettante. Palla a due oggi alle 18, si ricomincia.