Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – 4° Trofeo Città di Castrovillari-Memorial Piazza. I vincitori

Atletica – 4° Trofeo Città di Castrovillari-Memorial Piazza. I vincitori

Al Polisportivo Mimmo Rende di Castrovillari si è svolto il 4° Trofeo Città di Castrovillari – Memorial Roberto Piazza, manifestazione regionale su pista, che ha visto la partecipazione di 167 atleti di tutte le categorie. L’organizzazione era demandata all’Asd Tiger Running Club di Vincenzo Malomo che, unitamente al Comitato Regionale della Fidal Calabria e al suo staff ha fatto che non ci fossero discrepanze organizzative. Speaker della manifestazione è stato, anche quest’anno, l’avv. Giuseppe Tamburi, che ha accompagnato col suo commento tutte le gare e le relative cerimonie di premiazioni. Nel complesso una manifestazione che ha dato l’opportunità a diversi atleti di “limare” i propri personali, rendendo la stessa piacevole e vivace dal punto di vista tecnico e dell’agonismo. A mettersi in evidenza Gabriel Hutanu, della Cosenza K42 che ha dominato la gara dei metri 400, vincendo col tempo di 51”43 ed anche quella dei metri 200, dove ha rintuzzato gli attacchi di Marco Popone (Atl. Barbas), costretto al ritiro a pochi metri dal traguardo e tagliando il traguardo in 23”18 che costituisce il suo nuovo personal best.

Nei metri 5000, gara disputata in due serie, domina il calabrese Balduino Scarfone (Montemiletto Team Runners) che si migliora di 12 secondi circa chiudendo in 15:38.38 e avendo la meglio su Davide Pirrone dell’Hobby Marathon CZ che nel finale cede a Scarfone, chiudendo in 15:49.02. Nel salto in lungo allievi, Danilo Pallonetto si deve accontentare di m. 6.04, pur avendo un personale di m. 6,40. Rita Calio’, catanzarese passata a difendere i colori dell’Astro 2000 di Benevento, non riesce a scendere sotto il minuto nella gara dei m. 400, che completa in 60”39, precedendo la conterranea Maria Pia Cardamone SF35 dell’Atletica Fiamma Catanzaro, che completa il giro di pista in 1:06.33. Nella gara dei metri 80 piani cadetti, ha la meglio nei metri finali Diego Iuzzolini della Milonrunners di Crotone che taglia il traguardo in 10”10 e dietro di lui Vincenzo Nicolò (Atletica Olympus) che ottiene 10”17. Nei metri 1000, Martino Colonese, mezzofondista della Cosenza K42, nella gara dei m. 1000 si pone al comando e, senza essere contrastato da avversari di rilievo, chiude facilmente in 2’44”47; un buon test, in attesa dell’impegno che lo stesso atleta avrà a Campobasso, sabato prossimo, in occasione della 40^ edizione del Trofeo Musacchio, dove la Calabria sarà presente con una rappresentativa di soli cadetti. Tra i ragazzi, buona la prestazione di Marco Fabiano dell’Atletica Runners 2012 che nella gara dei metri 60 ottiene un valido 8”10.
fonte: calabria.fidal.it