Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, specialità della casa: vincere i derby. E non c’è due senza tre…

Cosenza, specialità della casa: vincere i derby. E non c’è due senza tre…

A Cosenza stanno facendo gli scongiuri e non potrebbe essere altrimenti.  La squadra di Roselli, dopo aver smaltito la sbornia post vittoria di Catanzaro , ha ritrovato la retta via a suon di risultati.

Sono bastate due vittorie consecutive per tornare dove la società conta di mettere le tende: nella parte alta della classifica.

E pesa come un macigno quella sconfitta casalinga contro il Taranto che, trasformata in una vittoria alla portata dei lupi, avrebbe proiettato la squadra addirittura in una posizione migliore della quinta attuale.

Pochi rimpianti ,invece, per una sconfitta a Matera che può starci come incidente di percorso.

E i lupi, fino ad ora, hanno centrato quasi tutti gli obiettivi stagionali.

Due i derby giocati ed entrambi vinti, con quello di Catanzaro che è già stato consegnato alla storia.

Due, come detto, sono anche le vittorie consecutive dell’attuale strsicia.

E, in entrambi i casi, a Cosenza il ritornello è lo stesso: non c’è due senza tre….

La scaramznai, però, è d’obbligo.