Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza formato derby: batte la Vibonese e prepara l’assalto al Granillo di Reggio

Cosenza formato derby: batte la Vibonese e prepara l’assalto al Granillo di Reggio

Non c’è due senza tre.   Il Cosenza, dopo aver annichilito il Catanzaro a domicilio, vince il secondo derby stagionale superando la Vibonese.

E’ un risultato di estrema importanza, perchè la squadra di Roselli ottiene il massimo dal doppio turno casalingo: sei punti in due partite e raggiunta quota 9 in classifica, raggiungendo le zone alte della graduatoria.

Al Marulla a sbloccare una gara dominata dai lupi è Gambino. E’ il minuto 13′: Mungo da destra mette un pallone in mezzo che, dopo due tentativi, viene mandato in rete da Gambino con un destro che non lascia scampo al portiere calabrese.

Al 34′ Statella firma il bis: rientra da sinistra a destra, supera un avversario e trova un destro a giro che vale il raddoppio e gli applausi convinti dello stadio.

Perina, sul finale della prima frazione, salva i lupi con una parata su Cogliati, servito da Saraniti.

Nella ripresa la squadra di Costantino alza il baricentro, ma il Cosenza si difende senza troppi problemi.

Non c’è due senza tre e dopo due derby vinti, il Cosenza vuole vincere il terzo al Granillo dove si presenterà da favorito.

Sarà la volta buona per vincere dopo tanti anni?

In Sila se lo augurano e ci sperano.

Gli ingredienti sembrano esserci tutti.