Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 femminile – Per la Royal Lamezia ultimo acquisto: arriva il portiere

Calcio a 5 femminile – Per la Royal Lamezia ultimo acquisto: arriva il portiere

La Royal completa il roster per la prossima stagione con l’ingaggio del portiere Francesca Fucile (che si aggiunge a Liuzzo e Reda), nata a Cosenza il 5 gennaio 1991, Fucile di Torano Castello ha giocato quattro anni nella Jordan Aufugum Ddi Montalto con promozione in Serie A e due a Stigliano in Basilicata sempre nella massima serie. Fucile il ruolo di portiere lo ha ereditato da papà Mario che ha calcato i campionati del cosentino e dal fratello Vincenzo che si diverte ancora in tornei amatori. “Con la Royal vestirò una maglia nuova – spiega contenta Francesca Fucile -, ma soprattutto torno nella mia terra. Certo a Stigliano mi sono trovata benissimo ed è stata una fantastica famiglia, anzi ringrazio tutta la mia ex squadra ed in particolare il presidente Verre. La Royal è una nuova e bella realtà, dove darò il massimo per contribuire ad un’ottima stagione di successi”.

Intanto la Royal, nei giorni scorsi ha disputato il primo test amichevole contro lo Sporting Locri, squadra di A Elite. 2-1 il risultato a favore delle locresi andate sul doppio vantaggio nel primo tempo e poi nella ripresa. Per la Royal ha accorciato le distanze Mezzatesta, una delle ex di turno. Ovviamente più che al risultato mister Carnuccio, che ha fatto ruotare tutta la squadra, ha badato ad iniziare la conoscenza anche in campo per le sue giocatrici, e considerato che l’avversario ha iniziato prima la preparazione c’è comunque da essere soddisfatti per aver tenuto bene il campo contro una squadra comunque di categoria superiore.

La Royal intanto dopo l’ottimo lavoro svolto a Pianopoli, sul campo in sintetico gentilmente concesso dal sindaco di Pianopoli, Cuda, ha fatto ritorno al PalaSparti, iniziando a saggiare quella che sarà la superficie per le gare interne del campionato che inizierà il prossimo 2 ottobre a Martina/Monopoli. Si alterneranno anche sedute in palestra, in vista poi del prossimo test che si terrà a Pianopoli contro il Cus Cosenza, sabato 24 settembre alle ore 16.30. Purtroppo è saltato il test contro la squadra composta dai preti della provincia di Catanzaro, per loro impegni sopraggiunti ma ci si ripromette di recuperare in futuro anche per il nobile scopo della beneficenza a favore delle persone colpite dal terremoto nel centro Italia, con cui era nata l’amichevole.

Intanto lo staff tecnico composto da mister Carnuccio e dal preparatore atletico Mascaro, vede Pasquale Iannelli quale vice allenatore nonché preparatore dei portieri.
fonte: calabriafutsal.it