Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – Paralimpiadi, Giusy Versace, prima la gioia poi la squalifica

Atletica – Paralimpiadi, Giusy Versace, prima la gioia poi la squalifica

Una lunga preparazione e quel desiderio che si è avverato, la partecipazione alle Paralimpiadi. Una Italia sportiva intera davanti alla TV per assistere alla performance della nostra Giusy Versace, che ha iniziato la sua avventura alle Olimpiadi di Rio con la gara dei 400 metri. L’atleta reggina, conosciutissima per le sue esperienza a trasmissioni assai popolari come “Ballando con le stelle” e “La Domenica sportiva”, aveva il sostegno di tutti ed una ipotetica spinta che arrivava dai tanti tifosi che hanno assistito al suo esordio. Nonostante una buona partenza che ha fatto anche illudere, l’atleta reggina si è vista superata a metà gara, con la francese Le Fur, favorita e straordinaria nell’allungo finale, che ha tagliato per prima il traguardo. Un quinto posto comunque soddisfacente per Giusy Versace, ma anche l’amarezza per la squalifica arrivata qualche minuto dopo, per una invasione di pista della stessa atleta. Buono il risultato della connazionale Federica Maspero, classificatasi in quarta posizione.