Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto – L’Auditore Crotone varca i confini nazionali ed è protagonista a Barcellona

Pallanuoto – L’Auditore Crotone varca i confini nazionali ed è protagonista a Barcellona

Per il secondo anno consecutivo la R.N. Auditore Crotone ha partecipato al IV BWMF CUP 2016 che si è svolto in Spagna nella Piscina Olimpionica di Lloret de Mar 27 al 31 agosto. La squadra UNDER 13 del Presidente Ape continua nella sua attività agonistica riuscendo anche in questa stagione agonistica, a varcare i confini nazionali per porsi all’attenzione in un contesto Europeo. Torneo molto qualificato con ben 21 squadre in lizza per il Titolo. Solo quattro i Team Italiani al via per una kermesse di altissimo profilo.

Anche per questa edizione l’Auditore è riuscita a mettersi in evidenza riuscendo ad inserirsi nella Top Ten europea con un settimo posto conquistato dopo lo spareggio contro gli Spagnoli del “Federacion Aragonese” in un match avvincente e molto combattuto. Il 7-4 finale ha soddisfatto il Team pitagorico anche se, dopo lo splendido girone di qualificazione, il sorteggio gli ha riservato in successione, le due più forti formazioni tra le 21 ovvero l Barcellona ed i Croati dello Jug Drubvnik la cui squadra maggiore è Campione d’Europa in carica.

Ripercorriamo il cammino del settebello crotonese. Nel girone di qualificazione la formazione di Mister Francesco Arcuri ha inanellato ben quattro vittorie consecutive con gli italiani del Circolo Villani per 10-2, il North East Waterpolo (GBR) per 18-1, con gli spagnoli del St.Feliu per 9-2, con i serbi del VK Valis Valjevo per 9-2 rimanendo sconfitta contro il Barcellona e poi con i fortissimi croati dello Jug Drubvnik.

Nella finale per il settimo posto si è riscattata vincendo con prepotenza contro gli spagnoli della Federacion Aragonese per 7-4

La Rari torna a casa con una ennesima soddisfazione per aver tenuto alto il nome dell’Italia ed essersi contraddistinta per organizzazione di gioco e correttezza in acqua.

Grazie alla grande passione e sacrificio della società, del Mister Arcuri e dei ragazzi, il nome di Crotone da anni viene onorato sia in campo nazionale che internazionale.

I campioni crotonesi scesi in acqua sono stati: CAPPA ARMANDO, IULIANO VINCENZO, SCARAMUZZINO GIUSEPPE, FERRUCCI ANDREA, COSCO FRANCESCO, DI MASCOLO GABRIELE, OGBONNA FABRIZIO, SCALISE GABRIELE, PICCIRILLI GIORGIO, MILANI GIANMARCO, LACARIA FRANCESCO, RUGGIERO DOMENICO