Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Vibonese, Saraniti: “Da ex non volevo esultare, ho risposto agli insulti”

Vibonese, Saraniti: “Da ex non volevo esultare, ho risposto agli insulti”

Aveva promesso di non esultare nel caso in cui fosse andato a rete. Andrea Saraniti, invece, nuovamente in gol dopo un precampionato di alto livello, non solo ha pareggiato i conti regalando alla sua Vibonese un prezioso pari, ma ha anche festeggiato sotto la curva dei suoi sostenitori. “Avevo promesso di non farlo, poi per rispetto verso i miei tifosi ho voluto festeggiare la rete, ma anche perchè per lunghi tratti della partita sono stato insultato da una parte del pubblico agrigentino”. Soddisfazione anche per quello che riguarda il tecnico Costantino, felice per il punto guadagnato dalla sua squadra nel primo campionato di Lega Pro: “Punto conquistato meritatamente contro una formazione al momento meglio dal punto di vista fisico rispetto a noi. La Vibonese ha giocato un’ottima gara ed anche dopo lo svantaggio non ci siano disuniti. Il nostro sforzo è stato premiato dal gol di Saraniti e nel finale siamo stati bravi a contenere i loro attacchi. Comunque meglio il secondo tempo rispetto al primo”.