Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza: Blondett-Tedeschi, il pessimismo di Roselli è pretattica?

Cosenza: Blondett-Tedeschi, il pessimismo di Roselli è pretattica?

Per uno strana coincidenza il calendario ha riservato la partita dell’anno per la prima giornata di campionato.  Inevitabile che, da subito, per il Cosenza la pressione sia alta.

C’è la possibilità di scrivere la storia contro un Catanzaro che è in grande difficoltà, in pieno caos per le vicende che hanno portato all’esonero di Erra ed una quadratura tattica ancora lontana.

Il Cosenza sa di poter contare, ad oggi, su qualcosa in più.  Ma teme di dover fare i conti con l’infemreria, soprattutto per la coppia dei centrali difensivi.

Prima dell’amichevole di Avellino si registrava un certo pessimismo da parte del tecnico Roselli in merito al recupero dei due.

C’è la possibilità che si tratti di pretattica.

Problemi muscolari anche per Baclet, anche lui è in dubbio per il derbyssimo.