Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona fa un altro salto di qualità con Calarco

Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona fa un altro salto di qualità con Calarco

di Giuseppe Calabrò – Il  fortissimo difensore Peppe Calarco, 30 anni, ritorna al Gallico Catona, l’anno scorso è stato nella

Cittanovese.

L’atleta di Fiumara di Muro ha un curriculum di tutto rispetto, ha giocato anche nelle giovanili del Brescia,

nella Vibonese. Forte atleticamente, ha personalità ed è un “lusso” per la categoria.

Gallico Catona che ha iniziato la preparazione nella splendida  struttura del “ Lo Presti” di Gallico con

annessa palestra, sotto lo sguardo vigile ed attento del neo trainer Antonello Faraone. e lunedì proprio al

Lo Presti continuerà la preparazione anche la Reggina Calcio.

Razione pomeridiana di lavoro sotto una “ canicola” infernale, atleti che si sottopongono di buon grado alle

sollecitazioni  di mister Faraone e dei suoi più stretti collaboratori. Il  “ tutto fare Ciccio “ tiki” Reitano ha un

gran da fare per non far mancare nulla sotto l’aspetto organizzativo alla squadra che come sottolinea il

direttore generale Natale Gatto si è rinforzata ( e ancora si deve completare il mosaico)  con l’arrivo di ben

sette nuovi atleti. Un plauso al “ diesse” Peppe Misiti e al team manager Nino Labate che sono alla ricerca

di un altro difensore e centrocampista per chiudere la campagna di rafforzamento.

Sta confermando tutte le attese l’attaccante iberico Carlos Quintana Herrero, fisico possente, ottimo

finalizzatore in fase offensiva. E’ il vero “fromboliere”, in attacco ci sono anche i neo arrivati Roberto

Nicolazzo  e Gianni Paviglianiti. Scalpita anche il giovane Manuel Monorchio.

Due nuovi portieri “fuori quota” Nando  Propato , ex Acri, e  Peppe Cicale, scuola Palmese, Incerto il futuro

Invece di Orazio Barillà.

In difesa non ci sono Oliveri e Zumbo, ma arrivano il già citato Calarco ( il suo è un ritorno) , il “ fuori

quota”  e prestante Francesco Falcone ex Villese.

Non si è fatto nulla per Ricciardi.

Centrocampo con il rinnovo “griffato” di Leo Gatto e del tre quartista Marco Cormaci.