Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Sporting Locri, il baby talento Nasso promossa in prima squadra

Calcio a 5 – Sporting Locri, il baby talento Nasso promossa in prima squadra

Giocherà in prima squadra Carmen Nasso, baby talento, classe 2000, punta di diamante della Cantera, seconda squadra dello Sporting Locri. Carmen Nasso, 16 anni appena compiuti è reduce dai 32 gol realizzati questa stagione nel campionato CSI. Prima dell’esperienza allo Sporting la giovanissima laterale si era fatta notare, in serie C, con la maglia del Cittanova, dove a soli 13 anni, si era già messa in mostra, attirando l’interesse degli addetti ai lavori. Solo la caparbietà del DS De Leo, all’epoca responsabile della Cantera, l’ha portata a Locri, dopo un lavoro di convincimento non indifferente, visto la giovanissima età dell’atleta. Oggi, senza dubbio, dopo due anni di duro lavoro sulla ragazza, si raccolgono i frutti, portando in prima squadra una calcettista dalle grandissime potenzialità. Anche mister Sansotta si dice soddisfatto della scelta di promuovere Nasso in prima squadra, visto che conosce benissimo la ragazza per averla allenata alla Cantera, “Sono molto contento di ritrovare Carmen in prima squadra dopo il lavoro svolto con lei, Carmen ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per giocare nel futsal che conta, ha 16 anni e, lavorando duro con il giusto impegno, potrà diventare un patrimonio non solo per lo Sporting, ma per tutto il movimento calcettistico italiano”.
La promozione in prima squadra è stata accolta con favore anche dalle compagne, per Sara Borello “Fisicamente e tecnicamente molto dotata, deve migliorare sulla concretezza sotto porta e lavorare sul piano tattico. Ha dalla sua parte l’età. E poi le voglio un gran bene quindi sono di parte. Sono felice di averla con me, le starò addosso fino a quando non dimostrerà veramente in campo di avere le doti che tutti le riconoscono”. Anche Federica Marino ha espresso parole di apprezzamento “La promozione di Carmen nella massima serie mi riempie di orgoglio e di gioia, oltre ad essere una sorellina acquisita è una giovane promettente che a soli 15 anni è capace di far la differenza in ogni campo. Le auguro di vivere una crescita totale con la consapevolezza di poter contare sempre su di noi”

nasso1 sporting locri