Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola, l’idea Marco Laganà e poi… gli americani

Basket – Viola, l’idea Marco Laganà e poi… gli americani

di Vittorio Massa – Tra poco più di venti giorni la stagione sportiva 16/17 aprirà ufficialmente i battenti con il raduno previsto presso il PalaMazzetto, nel frattempo la Viola è a caccia delle ultime pedine per completare il nuovo roster.

Il target dato dalla società è chiaro, una squadra giovane che sappia fare dell’intensità e del ritmo le armi vincenti per entusiasmare il pubblico. L’ultima suggestione si chiama Marco Laganà. L’idea di riportare a Reggio Calabria il giovane talento classe ’93 dopo due gravi infortuni che hanno un po’ frenato la sua ascesa stuzzica la società. Per il giocatore potrebbe essere, seppur retrocedendo di categoria, l’occasione giusta per avere tanti minuti a partita e giocare con la maglia della squadra della propria città già indossato dal padre Lucio e, più recentemente, dal fratello Luca. Non impossibile un accordo.
Chi dovrà spostare però gli equilibri della squadra sarà sicuramente il duo di americani. Soprattutto dal punto di vista offensivo gli ultimi due innesti saranno fondamentali, per una squadra che non potrà avere in Fabi il suo terminale principale. Uno dei due quasi sicuramente sarà un rookie alla prima esperienza in Italia, l’altro forse un giocatore più navigato. L’arrivo di Laganà, o comunque di un giocatore con quelle caratteristiche, sposterebbe l’attenzione verso due “made in Usa” con caratteristiche sicuramente diverse. Nessuna guardia, ma un ala forte fisicamente e un pivot.
Roster “lungo” e competitivo, nessun nome da prima pagina ma tante diverse soluzioni con gli under che non avranno un ruolo marginale. Nel frattempo, in attesa degli ultimi colpi di mercato, la società di Via Pio XI lavora anche su altri aspetti. Imminente ormai il ritorno di Pasquale Iracà al “Pianeta Viola” come responsabile del settore giovanile, cosi come è stato, a tal proposito, da poco annunciato l’accordo con il Basket Lamezia, realtà guidata proprio da Iracà nella scorsa stagione.