Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Corsi: “Meluso ha tradito due volte”. Accordo trovato con Cavallaro

Cosenza, Corsi: “Meluso ha tradito due volte”. Accordo trovato con Cavallaro

In campo il 31 luglio e sarà Coppa Italia. L’esordio contro una delle compagini che fino all’ultimo ha battagliato per la conquista della Lega Pro lo scorso anno, perdendo poi la finale play off contro la Cavese. La Frattese è l’avversario del primo turno per i rossoblu, in caso di successo al Marulla, l’affascinante sfida con il Bari. Del nuovo Cosenza e di quello che potrà essere in vista del prossimo campionato, ne parla Corsi ai colleghi di Gazzetta del Sud: “Sta nascendo un grande gruppo, sulla scia dello zoccolo duro che è rimasto in riva al Crati. Ciancio e Arrigoni sono miei fratelli dal punto di vista calcistico, ma hanno fatto una scelta di vita. Contesto le modalità di addio del direttore Meluso. Ha tradito la sua città più volte, prima andando via, poi pescando in casa rossoblu sapendo esattamente quali corde andare a toccare. Comunque abbiamo voltato pagina e siamo pronti a ripartire. I nuovi arrivati sono intanto ragazzi per bene, molto motivati e pronti a mettersi a disposizione. Ottimo il rapporto con noi della vecchia guardia. Forse abbiamo perso qualcosa in fatto di profondità, ma guadagnato in fisicità”. Sempre su Gazzetta del Sud viene confermato il raggiungimento dell’accordo tra la società cosentina e Cavallaro.