Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Chiara Pernazza, una “lupa” per lo Sporting Locri

Calcio a 5 – Chiara Pernazza, una “lupa” per lo Sporting Locri

E’ una “lupa” il secondo acquisto dello Sporting Locri che, in vista del prossimo campionato si assicura le prestazioni sportive della promettente Chiara Pernazza, laterale, classe ‘96. L’atleta, siciliana di Ragusa, dopo essersi messa in mostra con la maglia del Diano Calcio Comiso, ha spiccato il volo nel futsal che conta accettando l’offerta delle padovane dell’Inebrya Lupe, dove ha disputato un buon campionato mettendo a segno anche 6 gol. Poi lo scioglimento della compagine padovana ha liberato Chiara che si è legata allo Sporting Locri grazie alla corte serrata del Direttore Sportivo Valentina De Leo, “tutto è nato da un messaggio, poi culminato in un incontro con Chiara e suo papà. Ho avuto modo di conoscerla e parlarci, da subito ho capito che poteva fare al caso nostro. Chiara è una giovane calcettista che ha tanto da dare a questo sport,  con una grande voglia di mettersi in gioco per poter fare bene in campo.”

Un anno fa ha destato scalpore il tuo trasferimento da una realtà più modesta come quella della Diana Calcio Comiso alle Lupe, una delle più importanti squadre del panorama nazionale. Poi lo scioglimento della squadra padovana ti ha liberato, e ora sei pronta a rimetterti in gioco a Locri. Cosa ti aspetti da questa nuova esperienza?

Sono carica per la nuova stagione, non vedo l’ora di cominciare. Sembra si stia formando un bel gruppo che sono convinta possa fare davvero bene, congiuntamente a tutto lo staff. Spero di poter centrare qualche soddisfazione insieme alle mie nuove compagne di squadra e di rendermi utile alla causa dello Sporting Locri.

Cosa ti ha spinto ad accettare la corte del Direttore Sportivo Valentina De Leo?

Il progetto e gli obiettivi posti dalla società mi hanno convinta, mi sono subito ritrovata nelle idee e nel loro modo di pensare già dopo le prime chiacchierate con il direttore sportivo. Poi è sicuramente un valore aggiunto il fatto di giocare da meridionale quale sono in una squadra del Sud! Spero di potermi togliere qualche soddisfazione insieme alle mie nuove compagne di squadra e di rendermi utile alla causa dello Sporting Locri.