Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Volley, A2 – Palmi abbraccia Tiziana Veglia: “Orgogliosa di giocare per la Golem”

Volley, A2 – Palmi abbraccia Tiziana Veglia: “Orgogliosa di giocare per la Golem”

Tiziana Veglia è la nuova centrale della Golem Volley Palmi. Un arrivo di grande qualità e forza che imprime un ulteriore salto di qualità al roster che la società guidata dal presidente Massimo Salvago e dal direttore sportivo Pierangelo Cannatà sta allestendo. Classe 1992, 186 cm di altezza, Veglia arriva a Palmi dopo aver militato nel corso dell’ultima stagione in serie A1 tra le fila della  Sudtirol Bolzano.

«Sono davvero orgogliosa e onorata di poter giocare la prossima stagione a Palmi» ha evidenziato Tiziana una volta ufficializzata la sua nuova avventura. «Devo sicuramente ringraziare la società per la fiducia che mi è stata data e farò di tutto per portare in alto questa squadra. Non vedo l’ora di iniziare la stagione e di poter, insieme alle mie compagne, cominciare un percorso che sono sicura ci porterà lontano! Con l’augurio di vedervi numerosi al palazzetto vi saluto con il mio motto: “ciniche e precise sempre”. Sono sicura che ci divertiremo e ricordate che “Insieme si Vince!”».

La carriera di Tiziana Vegli comincia nella stagione sportiva 2008/2009 quando, giovanissima, per un biennio farà parte della rosa della Asystel Volley Novara in serie A1. Nella stagione 2010/2011 va a fare esperienza a Cagliari in serie B ed un anno approda in serie A2 tra le fila della Banca Reale Yoyogurt Giaveno. Il biennio successivo è in serie B1 con la Snoopy Pesaro e la Red Volley per poi tornare prepotentemente in serie A2 con la Corpora Aversa prima, e la Volksbank Sudtirol poi. Nel suo palmares vanta la vittoria della Coppa Italia 2015 di serie A2.

«Grinta da vendere». Il Ds Cannatà descrive così le qualità dell’ultimo colpo di mercato di casa Golem. «Sempre pronta a dare una mano alle compagne è una centrale che non si limita solo a murare ed attaccare. Tiziana Veglia è ottima anche in difesa ed in battuta. Ha tutte le caratteristiche a far parte di un roster che farà del gioco di squadra la sua arma vincente». Cannatà evidenzia un importante retroscena di mercato: «Tiziana è stata la prima atleta ad essere stata contattata. Già  prima della fine del campionato scorso abbiamo raccolto tante informazioni su di lei. Informazioni poi passate al nostro coach il quale, conoscendone già le caratteristiche, ha dato immediatamente il via libera all’operazione. Inutile dire che siamo contenti dell’avvenuto accordo, come inutile dire che da lei ci si aspetta molto nel corso della prossima stagione. Sappiamo che può dare davvero tanto alla nostra squadra».