Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley – Vibo: il settore giovanile è un marchio di qualità ed eccellenza

Volley – Vibo: il settore giovanile è un marchio di qualità ed eccellenza

Un altro anno è trascorso, un altro anno di duro lavoro, di sacrificio, di allenamenti in palestra, di partite giocate, di vittorie e sconfitte. Un anno ancora da incorniciare per il settore giovanile della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Professionalità, serietà, cultura maniacale del lavoro, mentalità vincente. I nostri ragazzi regalano sempre emozioni perché suscitano interessi e passioni, perché nei loro volti è intrisa la voglia di crescere e stupire. Anche la stagione 2015-16 è stata proficua di successi. Ricordare le vittorie conquistate non è un mero esercizio autoreferenziale, ma da il giusto merito a ciò che questa società è riuscita ancora una volta a raggiungere. Nella vita non ci si deve, forse, mai accontentare e si deve mirare sempre all’obiettivo più alto. Ma nella vita ad un certo punto ci si deve anche fermare, osservare, riflettere e fare dei bilanci. Dei bilanci sia sotto il profilo dei numeri, ma soprattutto della qualità complessiva del lavoro svolto e della crescita globale del gruppo.
La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia a livello di settore giovanile nel panorama dei campionati regionali ha vinto tutto quello che c’era in palio, o perlomeno le competizioni più importanti. Un poker di successi iniziato con la vittoria del campionato regionale Under 19 e proseguita con il tris di successi dell’U14, U15 e U17.

 

 

Quattro titoli regionali, tre finali nazionali disputate (U14, U15, U17). Quando metti il naso fuori dalla Calabria fai fatica ad ottenere risultati brillanti, ma già il fatto di esserci e di dare la possibilità ai nostri ragazzi di poter fare un’esperienza così importante, rappresenta un dato da non sottovalutare. A questo si aggiunga in ogni caso le proficue esperienze fatte nelle finali di Imperia, Agropoli e Bormio con i nostri ragazzi che hanno sempre lottato contro avversari fortissimi. In molti casi sono anche riusciti a competere punto a punto contro compagini del calibro di Cuneo, Macerata, Ravenna, Castellana Grotte, Treviso.

 

 

 

 

 

 

 

 

E poi ancora: la seconda Coppa Calabria consecutiva conquistata con una squadra giovanissima, un campionato di Serie C dominato fino a marzo. Insomma, una squadra capace di dire la sua contro ogni avversario e di far vedere anche una buona pallavolo. Non è cosa di poco conto; certo, si può e si deve sempre migliorare, ma a questo gruppo, guidato con grande maestria da Tonino Chirumbolo, va fatto un plauso per i risultati raggiunti, sotto il profilo sportivo, ma soprattutto umano. E ancora: i nostri giovani protagonisti al recente Trofeo delle Regioni in Umbria (Morelli, Paradiso, Raffaele e Sorrenti), i brillanti risultati raggiunti anche nel settore giovanile femminile con le nostre splendide ragazze dell’U14 campionesse provinciali.
E, infine, un applauso a loro: ai nostri bambini che frequentano i nostri Cas (Centri di Avviamento allo Sport), ai loro volti spensierati e sorridenti, ai loro genitori che continuano a darci fiducia e a credere nei valori di aggregazione sociale e di crescita culturale che attraverso lo sport noi riusciamo a veicolare. Questa è la nostra grande famiglia e continueremo con ogni sforzo e con la passione di sempre a lavorare per crescere ancora.