Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Team Handball Reggio Calabria: la femminile non si iscriverà all’A2

Team Handball Reggio Calabria: la femminile non si iscriverà all’A2

Ci sono scelte difficili che, seppur inevitabili, lasciano una sensazione di sconfitta e tanta amarezza.

Cinque anni fa, alla nascita del Progetto sportivo e sociale TH, la dirigenza ha deciso di scommettere anche sul movimento femminile (prima esperienza senior a Reggio Calabria), coscienti delle enormi difficoltà a cui si sarebbe andati incontro. Dopo questo quinquennio, ci si può ritenere orgogliosi di tale scelta e di tutte le ragazze che con umiltà e sacrificio si sono messe in gioco, facendo accrescere, giorno dopo giorno, la propria passione per lo Sport, per la Pallamano e per il Team Handball Reggio Calabria.

Ci sono stati momenti esaltanti e difficili in egual misura, ogni anno la scommessa di ricominciare quasi da zero per via di partenze, trasferimenti universitari o di lavoro delle ragazze, un totale di 49 atlete che hanno indossato la maglia del TH, km su km in Calabria, Puglia, Sicilia e Campania, l’orgoglio di aver partecipato per due anni ad un campionato nazionale.

Ora è il momento di fermarsi, coscienti delle difficoltà economiche a cui non si può più far fronte: ripartire dalle giovanili e dalle scuole con una nuova progettualità che porti, magari già dal prossimo anno, alla rinascita della squadra senior.

Rimane l’amarezza, per il non essere riusciti ad attrarre investitori, con la voglia di scommettere sulla pallamano femminile a Reggio Calabria, di non aver scosso la città verso uno dei pochi campionati nazionali a cui una squadra locale partecipava.

Il prossimo appuntamento è fissato al 5 settembre, scadenza delle iscrizioni per il campionato maschile di serie B, con la speranza di non dover dare uno stop anche alla squadra maschile.