Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Motonautica – Gullo e la Distilleria Caffo pronti al 15^ gp del Po

Motonautica – Gullo e la Distilleria Caffo pronti al 15^ gp del Po

Il  pilota  lametino  Claudio Gullo  e  la distilleria  Caffo  di  Limbadi ,capitanata  da  “Pippo”  e  Nuccio Caffo  si  preparano  ad  affrontare  il 15° GP motonautico  del  Po, valido quale  prima  prova  del  Campionato  Italiano  di  Motonautica  inshore   che  si  disputera’  giorno  8/9/10 Luglio  a  San Nazzaro  di  Monticelli  d’ongina  sul  fiume po  zona Piacenza ,nel  circuito di proprietà  della  Famiglia Cremona,  il  driver  della  piana  di  Lamezia  managerialmente  assistico  dalla  jolly  team  competition,correrà  per   il  team  Caffo  Vecchio  Amaro del Capo, sotto  la supervisione  tecnica  del  pluricampione  del   mondo  Giuseppe  Rossi, il  lametino  guiderà  una  barca  da corsa, mosquito  racing  boats   in  fibra  di carbonio ,appartenente  alla  classe osy  400,e prodotta  dalla  Erko Aabrams  Racing Team  in  Estonia, sarà  schierato  in gara  con  il numero 59, e  Rappresenterà  per  La prima  volta  in  Assoluto  la  regione  Calabria  nella  motonautica  inshore , inquanto  è   la  prima volta  che un  pilota  Calabrese  parteciperà  ad  una  manifestazione  italiana  in  circuito di motonautica, soprattutto rappresenterà  anche  Lamezia  Terme  suo  paese  di  appartenenza  e  Limbadi , paese  di  appartenenza del   Team Caffo  Vecchio  Amaro  del  Capo,e sara schierato  in  gara  sotto  licenza  sportiva  del  Circolo  Nautico  Chiavenna, l’ex  Campione  Italiano civm  e2b  prototipi   in configurazione fia, sarà  a  Caorso  presso  la  sede  del  motorista  G.R.M.,  già Giovedi  7, mentre  venerdi  8  direttamente  a  San Nazzaro  si  effettueranno   le  verifiche  sportive   e  tecniche, Sabato  9  il  programma  prevede  un  turno  di prove  libere  da  30 minuti, ed  un  turno  da  30 minuti  di  prove  di  qualificazione,  che  decreterà  la  griglia di partenza  di  gara 1  ed  assegnerà  la  relativa  “pole position”, mentre  nella giornata di Domenica , il Pilota “ufficiale”  del  team  Caffo ,dovrà  affrontare  3  difficili  gare, Gara  1  la mattina,  Gara 2 nel primo pomeriggio  mentre  Gara 3  dovrebbe essere  intorno  alle  17,  contro  avversari  molto bravi  e tecnicamente preparati.

“Sono molto contento  di  poter  finalmente  disputare  la mia  prima gara  in motonautica,dopo  il  rinvio del  Campionato  Europeo  in  Germania,che ci  ha costretto  a ritornare a casa  in anticipo per via dell’alluvione  che  ha purtroppo  colpito  la città Tedesca  di  Traben Trabarch, ora  finalmente  potrò  ritornare  nello  Scafo  da competizione,allestito  in  Estonia, per  affrontare  la mia prima gara  in  “Assoluto”  nella motonautica  inshore, non  sarà  una  cosa semplice, inquanto  io  ancora  sono  molto  inesperto  ed  i  mie avversari  sono molto bravi,  ho  provato  solo  due  volte ,  il  mio  primo obbiettivo sarebbe  quello  di  finire  la  gara  senza  fare danni, poi  proverò  a  dare  il massimo  consapevole  del  fatto  che  è  la prima volta, che sono  un’esordiente, e  mi  troverò  in  acqua  insieme  ad  altri piloti,cosa che  ancora  non  mi  è  mai  successa, e  soprattutto  non  in  una  gara  amotoriale  ma in una gara di  Campionato  Italiano, spero  che  saprò  sfruttare  i  consigli  di  Rossi,  per  poter  comunque  riuscire  a  stare  a  metà  gruppo,sarebbe  già  un ottimo risultato, ci  tengo   a  ringraziare  tutti  quelli  che mi stanno aiutando,”Pippo” Caffo(che  comunque non  mi  mette  pressione  per  il  risultato  finale) ,  Giuseppe  Rossi   vera  icona  vivente  del  mondiale  inshore ,e tutti  i  miei  amici  e  fans  che mi seguono  sempre”..e  naturalmente  mio  papà   “Bastiano”