Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Nuoto – Trofeo delle Regioni, pronti gli Esordienti della FinCalabria

Nuoto – Trofeo delle Regioni, pronti gli Esordienti della FinCalabria

Trofeo delle Regioni di Nuoto 2016: è l’appuntamento clou di inizio estate che richiama in Trentino le giovanissime promesse del nuoto nazionale. Per la 34esima edizione consecutiva organizzata dal Comitato Fin Trentino, in programma sabato 9 e domenica 10 luglio alla piscina di Rovereto, sono attesi oltre 200 atleti che scendono in acqua per conquistare i 24 titoli italiani in palio e il titolo di Campione Italiano alla squadra della regione vincitrice.

Le squadre rappresentano tutte Regioni dello Stivale e sono composte ciascuna da dieci atleti, cinque maschi e cinque femmine, appartenenti alla categoria Esordienti “A” (maschi nati 2003-2004, femmine nate 2004-2005). Atleti provenienti da tutte le Regioni italiane, alla loro prima esperienza in una manifestazione di livello Nazionale, portano, proprio per la loro giovanissima età (11-13 anni), ad un coinvolgimento che accomuna accompagnatori, genitori, parenti e simpatizzanti, dando vita ad un evento che non ha eguali nel panorama delle competizioni natatorie nazionali. La formula vincente “a squadre regionali” che tanto appassiona i partecipanti, permette il confronto fra le varie situazioni nazionali senza quelle barriere puramente agonistiche che si riscontrano solitamente in tali incontri a livello individuale. I numeri parlano chiaro: attesi 200 nuotatori in due intensi giorni di gare, incitati da oltre 40 accompagnatori accreditati.

A tifare anche i moltissimi genitori e parenti che potranno seguire i propri figli dalla tribuna che verrà allestita sul prato del Centro Natatorio di Rovereto. Com’è tradizione significativa e di grande impatto emotivo sarà la sfilata per l’apertura del Trofeo che si terrà la mattina di sabato 9 luglio presso il colle di Miravalle al cospetto della Campana dei Caduti Maria Dolens dove sfileranno tutte le 20 Regioni partecipanti.

Anche quest’anno il Presidente della FIN Calabria Alfredo Porcaro ha voluto fortemente la partecipazione a questa importante manifestazione nazionale a coronamento del lavoro svolto dagli atleti, tecnici e società per tutto l’anno agonistico. Auspico che da questa esperienza i ragazzi possano arricchire il loro bagaglio umano e tecnico e che la squadra possa portare alto il nome della Calabria che nuota migliorando quel 12° posto con i 276 punti conquistati nell’edizione precedente.

Dopo un percorso territoriale e una serie d’incontri tecnici al fine di stabilire anche attraverso dei criteri di scelta, i 10 convocati risultano essere:

Settore Femminile: Canino Noemi (GAS) – Filippelli Giulia (Kroton Nuoto) – Quattrone Angela (Pianeta Sport) – Martello Alessandra (Gabbiano Paola) – Maiorano Giada (Nuotatori Krotonesi).

Settore Maschile: Lo Giudice Matteo (Pianeta Sport) – Buzzurro Daniele (Kroton Nuoto) – Apa Agostino (CSR) – Torchia Matteo (RN Lamezia) – Masellis Lorenzo (Kroton Nuoto).

La squadra calabrese sarà affidata ai tecnici Francesco Strangis e Fabio Barca che hanno seguito, su incarico del comitato regionale, gli atleti calabresi in questo percorso tecnico. Dirigente accompagnatore sarà il Consigliere Regionale prof. Bruno Cilione.
fonte: fincalabria.com