Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calciomercato – Cosenza, neanche dieci tesserati. Ora è lotta contro il tempo
GUARASCIO Eugenio

Calciomercato – Cosenza, neanche dieci tesserati. Ora è lotta contro il tempo

Alla fine della scorsa stagione, a Cosenza, sembrava tutto pronto per la prossima.
C’era un progetto tecnico che sembrava ben avviato, una rosa che andava solo puntellata e una perfetta sintonia tra vertici societari, allenatore e direttore sportivo.
L’addio di Melluso ha aperto orizzonti inaspettati e la necessità di rifondare totalmente una squadra che Roselli rischia di non avere pronta per il ritiro.
Anzi credere che il Cosenza che inizerà la preparazione precampionato possa assomigliare a quello definitivo, ad oggi, è utopia pura.
Le tante partenze dettate dai più disparati motivi ha ridotto all’osso il patrimonio calciatori dei rossoblu.
Sono solo nove i calciatori tesserati e l’impresa del ds Cerri è più che mai impegnativa, dato che ci sarebbe da allestire quasi un’intera squadre anetro il 18 luglio, quando avverà il raduno.
Cerri ha l’obbligo, da qui a breve, di piazzare quanti più colpi possibili, perchè iniziare la preparazione con un organico imbottito di elementi della Berretti significherebbe dare vantaggio ad avversarie che, invcece, si stanno muovendo in maniera tempestiva.
L’obiettivo più vicino ad oggi appare Francesco Modesto, in uscita da Crotone e ben lieto di tornare nella sua culla calcistica.
Ci si augura possa essere il primo acquisto di una campagna trasferimenti che dovrà dare un’impronta importante alla formazione che sarà messa a disposizione di Roselli.