Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio Eccellenza – Gallico Catona, presentato il tecnico Faraone. Idea Khoris?

Calcio Eccellenza – Gallico Catona, presentato il tecnico Faraone. Idea Khoris?

Il “patron” Nello Violante : è un nuovo progetto di tre anni, sogniamo la serie D!
Nell’ampia sala riunioni della splendida struttura dello stadio Lo Presti di Gallico Superiore, il motivatissimo Gallico Catona, al suo quarto anno di “simbiosi”, presenta alla stampa e ai propri tifosi il neo tecnico Antonello Faraone, l’anno scorso alla Villese in Promozione, in precedenza aveva allenato l’Eufemiese.
Ha lavorato anche con costrutto nel settore giovanile. E’ al suo primo cimento in Eccellenza.
Scelta “a sorpresa” condivisa da tutta la società che ha come obiettivo anche la piena valorizzazione dei giovani del luogo, far entusiasmare sempre di più i propri supporters che vuole sempre più numerosi e partecipi,l’ammodernamento del Lo Presti. C’è anche Sandro Cotronei, neo tecnico delle giovanili.
“Sono entusiasta e grato della possibilità di allenare il Gallico Catona “, società “elite” del calcio dilettantistico reggino, esordisce così Antonello Faraone che è emozionato, predilige il “calcio totale”, ha lavorato anche al nord nei settori giovanili.
C’è curiosità di vederlo all’opera. Lo staff tecnico e dirigenziale è al completo. Ci sono i nuovi soci, Lorenzo Barillà, Enzo D’Ascola, Peppino De Carlo e Nino Falcone (il suo è un ritorno). Natale Gatto, Nino Lo Presti, Nino Labate gestiranno l’aspetto tecnico–organizzativo.
Dice il “patron” Nello Vioante: “E’ un progetto di tre anni, il sogno realizzabile è la serie D”.
Risolto il rebus allenatore, si è disquisito sul potenziamento dell’organico.
Sono rientrati per fine prestito dalla Cittanovese il forte difensore Peppe Calarco (si farà di tutto per trattenerlo) e il giovane estremo difensore razio Barillà che potrebbe essere ceduto definitivamente alla Palmese.
I top player Leo Gatto, e Marco Cormaci faranno sempre parte del nuovo progetto?
Mentre il portiere Fabrizio Pratticò giocherà oltre oceano in Australia. Chi sarà dunque il nuovo “guardiano dei pali”?
Sicure conferme per la “ bandiera” Peppe Marcianò, Andrea Penna, Antonio Cormaci, il “gioiellino” Ferrato, Daniele Barillà, Manuel Monorchio, Di Maio, La Cava, Zumbo, Tripodi.
In attacco arriverà una “prima punta” da doppia cifra? Piace tantissimo l’ex goleador del San Giuseppe Roberto Nicolazzo e affascina anche l’idea di Koris, ex Hintereggio.
Giuseppe Calabrò

gallico catona pres magliefaraonegallico catona