Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Ippica – A Catanzaro al via il concorso Valle dei Mulini

Ippica – A Catanzaro al via il concorso Valle dei Mulini

Con la solenne cerimonia dell’alzabandiera
ha preso il via la gara del Concorso ippico organizzato dalla
Federazione nazionale sport equestri e dal ministero delle Politiche
agricole alla Valle dei Mulini, competizione che rientra nel circuito
classico MPAAF. Quella inaugurata oggi è la prima delle numerose gare
che saranno ospitate nella rinnovata struttura dell’Amministrazione
provinciale di Catanzaro, guidata dal presidente Enzo Bruno. Il concorso
ippico nazionale riservato a cavalli italiani, ha anche l’intento anche
valorizzare gli allevamenti del nostro territorio, si svolgerà da oggi,
venerdì 17 a domenica 19 giugno nella struttura sportiva
dell’amministrazione provinciale di Catanzaro. Un grande successo di
iscritti – oltre 170 in gara provenienti da Calabria, Puglia, Sicilia e
Basilicata – per il concorso prevede lo svolgimento di 18 gare al
giorno. Il Centro ippico aspira ad occupare una posizione primaria nei
circuiti ippici nazionali ed esteri con conseguenti benefici per il
territorio provinciale e regionale. Alla cerimonia dell’alzabandiera
hanno preso parte il prefetto di Catanzaro, sua eccellenza Luisa
Latella; il vice presidente della Provincia, Marziale Battaglia; il
vicario del questore di Catanzaro, dottor Luigi Peluso; il comandante
del Comando provinciale dei carabinieri, colonello Ugo Cantoni; per il
Corpo Forestale dello Stato, l’ispettore Lorenzo Calzatini; il
consigliere provinciale Emilio Verrengia, oltre che il presidente del
Comitato Fise Calabria, Roberto Cardona e il direttore del Parco Ippico
“Valle dei Mulini”, il dirigente Rosetta Alberto. Una tre giorni,
quindi, che restituirà vitalità al Parco ippico “Valle dei Mulini”, che
rappresenta una realtà territoriale di prestigio per gli operatori e per
gli appassionati del settore dell’equitazione, e si è ben distinto a
livello nazionale con l’organizzazione di numerosi e importanti
concorsi. Grazie alla realizzazione delle opere di completamento, il
centro ippico “Valle dei Mulini” alla conclusione dei lavori in via di
ultimazione sarà dotato di strutture e servizi finalizzati al
miglioramento dell’opera esistente ed alla sua funzionalità. “Nel corso
degli anni la Valle dei Mulini ha ospitato importanti concorsi regionali
e nazionali dando lustro alla città di Catanzaro e alla Provincia. La
nostra amministrazione ambisce ad occupare una posizione primaria nei
circuiti ippici nazionali ed esteri con conseguenti benefici per il
territorio provinciale e regionale, con una importante ricaduta
economico nell’indotto turistico e dell’accoglienza – ha affermato il
presidente Bruno, fuori sede per precedenti impegni istituzionali -. Le
manifestazioni di equitazione non hanno infatti solo una importante
valenza sportiva, ma possono rappresentare un volano per l’economica sul
territorio, visto che durante i concorsi arrivano a Catanzaro centinaia
di cavalieri con gli staff, le famiglie e un grande seguito di
appassionati. Le istituzioni devono sostenere questo tipo di iniziative
che trasmettono nelle giovani generazioni i valori sani dello sport che
si coniuga all’amore per il territorio, nel rispetto del nostro
splendido patrimonio ambientale”.