Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – Odissea, Gervasi: “Anno fantastico, un grazie a tutti”

Calcio a 5 – Odissea, Gervasi: “Anno fantastico, un grazie a tutti”

di Giuseppe Praticò – Non c’è il rinnovo tra l’Odissea e l’estremo difensore Pierfrancesco Gervasi assoluto protagonista della stagione dei bizantini. Le parti non hanno trovato l’accordo, il calcettista cosentino ringrazia la società.

D: Un anno indimenticabile, un quarto posto e vittoria della Coppia Italia.
R: Anno indimenticabile a dir poco…conquistare la coppa nazionale è il coronamento di un lungo percorso, fatto di dedizione alla causa e fame. Chiaro che nessuno di noi avrebbe mai potuto pronosticare tale traguardo, ma grazie a questo splendido gruppo, che ha alle spalle una società organizzata e seria, siamo riusciti nell’impresa. Non eravamo i principali candidati ad arrivare fino in fondo, eppure questa bellissima pagina di sport che abbiamo scritto dimostra la bellezza del futsal. Al di là di blasoni e grandi calcettisti, che ugualmente sono un fattore importante, si evince l’importanza determinante di creare un gruppo coeso che rema tutto in un’unica direzione. Tanto di cappello a Mister Sapinho persona preparata e artefice cardine di questa cavalcata. A testimonianza del fatto che eravamo etichettati come la “Cenerentola” del torneo vorrei raccontare un simpatico aneddoto: la nostra dirigenza ogni pre-gara raccoglieva i bagagli dall’Hotel prospettando una possibile eliminazione. Sarà stata scaramanzia? E per fortuna è andata bene! Come si suol dire le cose belle prima o poi finiscono. Non nascondo che sarei voluto rimanere ma ciò non è stato possibile per vari motivi.

D: Conosci già il tuo futuro?
R: Premetto che sono un ragazzo serio e corretto, ad oggi ho avuto solo qualche chiacchierata superficiale, senza addentrarmi in vere e proprie trattative, dove ho sempre fatto presente che la mia priorità era restare all’Odissea 2000. Spero di trovare qualche progetto serio e che possa essere duraturo nel tempo.

D: Dopo un anno del genere i ringraziamenti sono d’obbligo.
R: Ringraziamenti d’obbligo vanno alla società tutta, in particolare ai presidenti Marino- La Pietra-Labonia, persone che meritano tante di queste gioie, che con i loro sforzi economici hanno permesso tutto ciò, allo staff tecnico (Le Fosse – Rizzo), a mister Sapinho che ha svolto un ruolo importante nella mia crescita, ai miei compagni di squadra, persone a dir poco spettacolari e veri professionisti di questo sport, a cui auguro di poter confrontarsi con palcoscenici più importanti. Volevo cogliere l’occasione per ringraziare l’eccellente lavoro svolto dalla redazione di Calabriafutsal, che pur tra tante difficoltà, svolge il proprio compito in modo efficace, con celerità e competenza.
fonte: calabriafutsal.it