Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Il trentennale della scomparsa di Massimo Mazzetto. Il recupero della stele

Basket – Il trentennale della scomparsa di Massimo Mazzetto. Il recupero della stele

La Curva MassimoRappoccio in occasione del trentennale della scomparsa di Massimo Mazzetto, avvenuta in un tragico incidente il 18 giugno 1986, comunica che organizzerà, con quanti vorranno ricordarlo, un momento di raccoglimento con la deposizione di un mazzo di fiori davanti al luogo dell’incidente per Sabato 18 giugno 2016 alle ore 18.00.
Con l’occasione siamo lieti di comunicare il lancio di un’iniziativa tesa a recuperare la stele, in sua memoria, posta nei pressi del Palazzetto di Largo Botteghellee che versa in assoluto stato di abbandono e degrado.
Attraverso un’associazione creata all’uopo,verrà lanciata una campagna di raccolta fondi su tutto il territorio nazionale, tra i tantissimi tifosi della Viola sparsi per l’Italia e l’Europa, vecchi compagni di squadra e semplici amici di Massimo, per poter o ristrutturare e recuperare l’opera esistente.
Si sta provvedendo a contattare l’artista che ha creato l’opera ed, eventualmente, si provvederà anche a bandire un concorso di idee con la locale Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, in modo da valorizzare le competenze della città.
Nel frattempo, sono stati avviati i contatti con l’Amministrazione comunale sia per favorire l’iter e sia per chiederne lo spostamento ad altro luogo più consono (il luogo ideale sarebbe il Centro Modena in quanto vi è la palestra che già porta il suo nome). Infatti da quando è stata costruita la Stazione dell’Atam la stele è poco visibile e poco fruibile da quanti volessero ammirarla.
CURVA MASSIMO RAPPOCCIO
1986-2016
CIAO MASSIMO

stele mazzetto