Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, da Meluso una mezza frecciata “A Lecce trovo un’altra dimensione”

Cosenza, da Meluso una mezza frecciata “A Lecce trovo un’altra dimensione”

Un triennale che dimostra la possibilità di programmare come, in Lega Pro, poche squadre possono permettersi.
Nella scelta di Mauro Meluso la progettualità, e non solo, ha avuto un peso determinante.
Lasciare Cosenza non è stato facile, ma Meluso ne parla molto sinceramente: “Le condizioni di lavoro che il Lecce mi offriva erano irrinunciabili. Qui trovo una dimensione differente, per questo ho deciso di lasciare Cosenza quando stavo già programmando la stagione rossoblu. La telefonata arrivata dal Salento non mi ha permesso di aver alcun tpo di dubbio”.

Tra gli allenatori che potrebbero approdare al Via del Mare ci sono quattro-cinque profili, ma non sembra figurare quello di Roselli.
Ma il rischio che il Cosenza possa perdere qualche calciatore in direzione Lecce sembra esistere: “Tanti calciatori tra quelli silani potrebbero fare al caso nostro”.