Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Vibonese – Ferraro in panchina, Allegretti e Lavilla richieste dalla Lega Pro?

Vibonese – Ferraro in panchina, Allegretti e Lavilla richieste dalla Lega Pro?

La possibilità da tempo nell’aria, adesso pare sia davvero vicinissima alla sua realizzazione. Quasi certo che non sarà più mister Di Maria l’allenatore della Vibonese, nonostante le due ottime stagioni disputate sulla panchina rossoblu, perchè si è deciso comunque di cambiare. Sembrava lotta a due per la successione, ma Francesco Ferraro negli ultimi giorni ha acquisito un buon vantaggio su Costantino, in virtù di una stima diffusa nei suoi confronti dall’intero staff dirigenziale rossoblu. Così fosse, per mister Ferraro sarebbe un meritato ritorno al campionato di serie D, dopo le straordinarie stagioni vissute con l’Hinterreggio dove, nonostante problemi societari importanti, è riuscito ad ottenere risultati parecchio interessanti. Avviandosi, quindi, per la soluzione della conduzione tecnica, l’attenzione della società verrà rivolta alla squadra. Il primo obiettivo sarà quello di confermare lo zoccolo duro della compagine che nella stagione da poco conclusa, ha conquistato il quinto posto in classifica. Non dovrebbe essere particolarmente complicato, anche se per alcuni giocatori vi sono attenzioni forti di diverse società. In modo particolare per l’attaccante Allegretti, autore di 19 realizzazioni e già nel mirino di diverse società, tra le quali il Cosenza. Abbiamo già scritto che la dirigenza ha fatto sapere di puntare moltissimo sul duo che lo scorso anno ha dimostrato di essere tra i migliori della categoria (Saraniti-Allegretti), ma di non precludere a nessuno l’eventuale possibilità di un salto di categoria, qualora si creasse l’opportunità. Stesso discorso dovrebbe valere anche per i giovani, tra questi il difensore Lavilla. E’ nella lista dei confermati, ma pare sia arrivata anche per lui una richiesta da una formazione militante nel campionato di Lega Pro. Tutto ancora da vedere, tenuto conto che il calciomercato non è ancora entrato nel vivo, inoltre importante capire quali saranno gli obiettivi e le idee di gioco del nuovo allenatore.