Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Cosenza, operazione rinnovi. Il tempo stringe, attenzione alla concorrenza

Calcio – Cosenza, operazione rinnovi. Il tempo stringe, attenzione alla concorrenza

Per costruire un Cosenza competitivo, sarà necessario mantenere lo zoccolo duro. Questi gli intendimenti venuti fuori dal colloquio tra il presidente Guarascio e la parte tecnica composta dal DS Melsuo e l’allenatore Roselli. Solo che il tempo passa ed ancora nulla di ufficiale si registra in casa rossoblu. Inutile dire che strategicamente sarebbe stato più utile lavorarci nei mesi scorsi, il rendimento di parecchi calciatori del Cosenza, li ha messi in vetrina e quindi resi appetibili da altre società. E quando la concorrenza è nutrita, rischi seriamente di avere importanti difficoltà. Saranno le argomentazioni, il progetto e le ambizioni a far la differenza, probabilmente anche in maggiore percentuale rispetto al dato economico che, ovviamente conta, ma non sarà la parte rilevante. Riuscire a trattanere i pezzi pregiati, significherebbe agevolare il compito al tecnico nella costruzione della nuova squadra, per conoscenza di idee tattiche e meccanismi. L’inserimento successivo di pedine di qualità all’interno di un gruppo già amalgamato, potrebbe davvero dare vita ad una squadra altamente competitiva. Lavora in questo senso il DS Meluso, difficile però pensare che tutto proceda in maniera fluida. Di sicuro questi sono giorni decisivi per arrivare alla chiusura di qualcuno dei tanti rinnovi, allungare ulteriormente i tempi potrebbe risultare deleterio oltre che pericoloso. La Mantia, Statella, Arrigoni, Ciancio, tutti elementi di fondamentale importanza nello scacchiere di Roselli. Alla loro volontà di indossare ancora la casacca rossoblu, bisognerà aggiungere argomentazioni convincenti per arrivare alla firma.