Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Sport e Legalità: grande appuntamento a Locri con Malagò, Cafiero de Raho e Gratteri

Sport e Legalità: grande appuntamento a Locri con Malagò, Cafiero de Raho e Gratteri

Lunedì 16 maggio, presso il Liceo delle Scienze Sociali “G. Mazzini” di Locri, il  Vice Presidente del Csm Giovanni Legnini, il Sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi, il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il Capo della Polizia Alessandro Pansa ed il Consigliere del Csm Luca Palamara incontreranno gli studenti della Calabria.                         La tavola rotonda sarà preceduta dagli indirizzi di saluto del Direttore Generale dell’USR Calabria, Diego Bouché, dei Presidenti delle Consulte studentesche: Giovanni Di Bartolo e Carloalberto Corica, dal Presidente del Tribunale di Locri, Rodolfo Palermo, dal Procuratore della Repubblica di Locri, Luigi D’Alessio, dal Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Cafiero de Raho, dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri.

Durante l’incontro, riservato esclusivamente agli studenti della città di Locri, verranno affrontati i temi della legalità e del rispetto delle regole nella vita e nello sport, obiettivo trasversale anche del “Triangolare della Legalità”, evento straordinario che alle ore 15  presso lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria vedrà in campo la Rappresentativa Magistrati Italiani, la Nazionale Parlamentari e la Nazionale Prefettizi dirette dall’arbitro internazionale Paolo Valeri e commentate da Antonino Raffa e Andrea Lucchetta.

L’iniziativa è stata promossa dall’Ufficio Scolastico Regionale diretto da Diego Bouché in collaborazione con il CONI presieduto da Maurizio Condipodero nonché dalla Corte d’Appello presieduta da Luciano Gerardis.

Alle 13,00 verranno aperti i cancelli del ”Granillo” per consentire al mondo della Scuola e a tutta la cittadinanza di assistere a varie perfomance, musicali e sportive delle scuole della Calabria ed esibizioni straordinarie quale quella di Fabio Santini cantante di X Factor.

Allo stadio parteciperanno attivamente circa 5000 studenti con tricolori e gigantografie sulla Legalità  coordinati dalla Responsabile delle Consulte Studentesche, Franca  Falduto, Referente e curatrice dell’iniziativa per l’Ufficio Scolastico della Calabria col supporto dell’ EMFS di Reggio Calabria coordinato da Valentina Colella.

Il calcio di inizio verrà dato dal Presidente del CONI Giovanni Malagò dopo l’intonazione dell’ Inno d’Italia eseguito dall’orchestra giovanile provinciale accompagnata da un’esibizione di ginnastica ritmica.

L’evento sarà accompagnato dalla presenza degli ex giocatori della Reggina  Francesco Cozza, Ivan Franceschini e Sergio Campolo, delle ragazze dello Sporting club di Locri,  Anna Barbaro della Nazionale non vedenti, Gabriele Ghilà campione del mondo salto in lungo.

Le sfide calcistiche saranno aperte da una sfilata delle federazioni sportive e delle scuole impegnate in progetti sullo sport e si concluderanno con la premiazione delle squadre da parte dei Presidenti delle Consulte studentesche della Calabria, ideatrici anche del logo dell’evento nazionale.