Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio – Cosenza, il futuro di Meluso e Roselli dipende dal progetto

Calcio – Cosenza, il futuro di Meluso e Roselli dipende dal progetto

I tifosi vogliono capire quello che sarà del Cosenza nell’immediato futuro. I primi responsi si potranno avere dopo il confronto a tre tra il presidente Guarascio, il DS Meluso ed il tecnico Roselli. E mentre quest’ultimo è legato ancora da una situazione contrattuale in scadenza il prossimo giugno 2017, discorso diverso per il direttore sportivo. Una cosa accomuna entrambi, il desiderio di poter lavorare per un progetto che alzi l’asticella delle ambizioni, dopo gli ottimi risultati ottenuti in questi due anni. E qui la palla passa al massimo dirigente, al quale la gente adesso chiede immediata chiarezza su programmi futuri e progetti. Per quanto fin qui fatto, nella distribuzione dei meriti, è doveroso inserire anche il comparto societario, ma giustamente adesso si ritiene siano maturi i tempi per provare ad osare. In poche parole, dopo aver sfiorato i play off in questa stagione da poco conclusa, l’obiettivo primario dovrà essere quello della promozione in serie B. Che va detto, non si raggiungerà solo per averlo eventualmente dichiarato. Ed infatti saranno i dettagli della chiacchierata tra il presidente, il DS Meluso ed il tecnico Roselli, a convincere o meno gli ultimi due a proseguire l’avventura in rossoblu. La tifoseria è in attesa di capire, un’attesa che non può essere prolungata oltre.