Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Vibonese, Battaglia: “Che spettacolo una finale al Granillo. Lega Pro? Saremmo pronti”

Vibonese, Battaglia: “Che spettacolo una finale al Granillo. Lega Pro? Saremmo pronti”

“Ieri il presidente Praticò mi  ha chiamato per scambiarci i complimenti per l’accesso ai play off.  E’importante che dopo tanti anni la Calabria abbia due squadre paizzate così in alto, perchè questi non sono campionati facili”.

Lo ha detto il direttore sportivo della Vibonese Marcello Battaglia intervenendo ai microfoni di Radio Antenna Febea commentando il quinto posto ottenuto dalla matricola del presidente Caffo.

“Forse c’è un po’ di rammarico perchè potevamo arrivare quarti. Nessuno può dire se sarebbe stato meglio affrontare la Frattese o la Cavese.  Perchè una ha quasi sempre vinto in casa ed ha un grande livello tecnico, mentre l’altra ha giocatori di esperienza e blasone che possono fare la differenza in qualsiasi momento di una partita decisiva. Sanno giocare ed affrontare le finali”

E sul sogno di una finale a Reggio “Sarebbe bello giocare la finale al Granillo con uno stadio pieno di tifosi.  Il rammarico sarebbe che a sorridere sarebbe solo una, ma eventualmente ce la giocheremo e andrà avanti chi meriterà”.

La vincente dei play off sarà in prima linea per il ripescaggio, per i quali i criteri non sono ancora chiari. Solo fideiussione o anche 500.000 euro a fondo perduto?: “La Vibonese si farebbe trovare pronta nel caso in cui si aprirebbe uno spiraglio per rientrare in Serie C.  Bisogna capire quanta voglia c’è di piegarsi ad un sistema sbagliato.  Avere una grande fideiussione è un criterio di massima garanzia sulla solidità economica di una società. Mi auguro che passi la linea di Gravina senza fondo perduto”.