Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto maschile serie B – E’ scontro salvezza per l’ASD Cosenza Nuoto

Pallanuoto maschile serie B – E’ scontro salvezza per l’ASD Cosenza Nuoto

Quattro giornate al termine della stagione regolare della serie B maschile con l’ASD Cosenza Nuoto in piena lotta salvezza.

Il successo esterno del turno precedente, frutto di una bella prestazione, tutta cuore e grinta e anche la buona partita giocata il Sabato precedente, hanno ridato vigore alla compagine cosentina, ma ora bisognerà continuare su questa scia. La squadra allenata da Francesco Manna sarà attesa nel turno casalingo di Sabato 7 Maggio (ore 16,30) dal delicato scontro diretto con la Rari Nantes Napoli. La formazione partenopea precede quella calabrese di quattro lunghezze ed ecco perché vincere per Chiappetta e compagni sarebbe fondamentale, consentirebbe di ridurre il gap ad un solo punto, fare sentire il fiato sul collo alla avversaria e con tre giornate poi da giocare, tentare il sorpasso. L’ASD Cosenza Nuoto sta dimostrando di essere in crescita e in una buona condizione, in grado di praticare una pallanuoto efficace, una compagine che nonostante certe difficoltà e qualche punto lasciato per strada non si è mai persa d’animo, rimboccandosi le maniche e non mollando mai. Da qui alla fine della regular season bisognerà affrontare le rimanenti partite tenendo sempre a livelli alti, concentrazione, grinta, carattere, determinazione. All’andata la squadra Cosentina perse una partita che non meritava perdere e sarà anche questo un motivo in più per centrare la vittoria. Dell’importanza dei tre punti da conquistare parla il presidente onorario dell’ASD Cosenza Nuoto. “Vincere sarà per noi fondamentale – sottolinea Giancarlo Manna – e mi aspetto un’altra grande prova da parte di tutti. Se giocheremo per come abbiamo fatto Domenica scorsa possiamo farcela perché abbiamo tutte le carte in regola”. L’ASD Cosenza confida molto sull’apporto del proprio pubblico, che l’ha sempre sostenuta e che questa volta dovrà essere ancora più numeroso, incitandola e sostenendola per sospingerla verso un successo di estrema importanza. Questi ragazzi lo meritano per l’impegno e l’attaccamento alla calottina.