Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, B2 – La matricola terribile Conad Lamezia vuole chiudere in bellezza

Volley, B2 – La matricola terribile Conad Lamezia vuole chiudere in bellezza

Dopo un campionato ad alti livelli, la “matricola terribile” Conad Lamezia Volley giunge al termine di questa stagione agonistica. Domani pomeriggio, dunque, i lametini disputeranno l’ultima gara del torneo contro la Gupe di Sant’Agata Li Battiati (provincia di Catania). Ancora nulla è deciso per il podio finale: la partita in questione, infatti, vede affrontarsi la seconda in classifica (Conad, con 49 punti) contro la terza (Gupe, con 48 punti). Dato il turno di riposo della Capolista Letojanni, che a 51 punti non ha la certezza del primato, sicuramente la gara in questione risulterà decisiva. In casa Conad parlano i vertici societari. Per il Presidente Davoli “affrontiamo quest’ultima fatica di stagione dopo un ottimo campionato. Ci troviamo a giocarci il primo posto e mi sento di dire che comunque vada è stata una grandissima stagione ma questo è ormai sotto gli occhi di tutti”. Sulla stagione Davoli continua dichiarando che “siamo contenti di essere arrivati a fine campionato a questi livelli avendo raggiunto in precedenza obiettivi non preordinati come l’approdo ai quarti di finale di Coppa Italia nazionale, che era forse l’unico risultato tangibile di questa annata, grazie al piazzamento da capolista al termine del girone d’andata. L’obiettivo promozione l’abbiamo già raggiunto da diverso tempo – continua Davoli – e quindi non ci resta che regalare altre emozioni ai nostri supporters che come sempre ci seguiranno, sostenendo il grande Ciccio Piccioni e tutti i magnifici ragazzi”. Il Vice Presidente Caccamo afferma che “andiamo a giocarci questa partita con la massima tranquillità e a viso aperto. Per noi l’obiettivo è sempre quello di giocare con determinazione, i calcoli li lasciamo alla fine. Abbiamo la consapevolezza che quello che andava fatto è stato fatto e mi riferisco alla promozione quindi vogliamo solo chiudere l’annata in bellezza. La squadra è in salute e abbiamo tutte le qualità per farlo. Intanto, abbiamo già iniziato a lavorare per il prossimo anno sportivo gettando le basi per un nuovo campionato ancor più esaltante. I biancazzurri lametini saranno al completo per questo match. Il fischio d’inizio, alle ore 18, verrà sancito dagli arbitri Virga Giuseppe Salvatore e Di Lorenzo Antonino della sezione di Palermo.