Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, B2 maschile – La Conad Lamezia supera Letojanni. Super partita (3-1)

Volley, B2 maschile – La Conad Lamezia supera Letojanni. Super partita (3-1)

CONAD LAMEZIA VOLLEY 3 – SIC.  MAC. LETOJANNI 1 (19-25; 32-30; 25-19; 25-19)

LAMEZIA: D. Davoli (L), M. Davoli, Romano, Talarico, Ferraiuolo 6, Gaetano 7, Cimino 24, Mercuri, Piccioni 21, Galiano 5, Calabrò 12. ALL: Piccioni. VICE: M. Davoli

LETOJANNI: Pelleriti, Schipilliti 11, Rigano, Schifilliti 3, Salomone (L), Bucalo, D’Andrea 8, Intillisano, Alaimo, Princiotta 9, Pugliatti 11, Laganà 23, Venosa, Ruggeri (L). ALL: Centonze

ARBITRI: Savaglio Maria Elena (1°) e Cupello Mattia (2°) di Cosenza.

NOTE: circa 800 spettatori.

Una partita meravigliosa quella della Conad Lamezia Volley. I biancazzurri lametini superano, in rimonta, per 3 a 1 la capolista Letojanni Messina salendo così al secondo posto (a quota 49) a meno due punti proprio dai siciliani primi in classifica. Ad inizio match gli ospiti provano subito ad imporsi riuscendo a conquistare il primo set con un 19-25. Ma la Conad non si fa intimorire, anzi tutto ciò serve ancora di più a spronare Piccioni e compagni che da questo momento in poi sfoggiano una delle più belle prestazioni del campionato. Nella seconda ripresa i padroni di casa lottano con tutte le proprie forze arrivando a conquistare il set addirittura con un 32-30, spinti da un meraviglioso quanto caloroso e sportivo pubblico come a Lamezia sa esserci soprattutto nelle grandi occasioni. Con il Lamezia che pareggia i conti, fissando il parziale sull’1 a 1, per il Letojanni è una doccia fredda ed accusa vistosamente il colpo. Così, i ragazzi del Presidente Davoli ribaltano meritatamente il match conquistando il terzo ed il quarto set col medesimo punteggio di 25-19. La qualità e la determinazione dei lametini hanno avuto la meglio nonostante la Conad abbia lottato contro un avversario di altissimi livelli. Sabato prossimo, nell’ultimo match del torneo, il Lamezia si giocherà il primo posto in trasferta contro la Gupe.