Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Vibo vuole emulare Crotone nel volley, parte l’assalto alla Serie A1

Vibo vuole emulare Crotone nel volley, parte l’assalto alla Serie A1

E’ tempo di finale Play-Off. Domani al Pala Valentia il primo round contro Sora

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Ultimo atto della stagione. Ultimo capitolo da scrivere di un libro già pensato e scritto. Mancano le conclusioni, quelle che danno un senso compiuto a tutto il lavoro svolto. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è pronta, dunque, a tuffarsi in questa nuova accattivante avventura consapevole di aver disputato una stagione eccellente coronata dalla vittoria nella Del Monte® Coppa Italia Serie A2 (la seconda consecutiva) e con il raggiungimento del primo posto in classifica al termine della Regular Season. Ora manca la ciliegina sulla torta per entrare nella leggenda. L’ultimo ostacolo si chiama Sora, eterna rivale stagione in campionato e in Coppa Italia. C’è grande entusiasmo in casa giallorossa, ma, d’altra parte, c’è anche grande concentrazione. Queste partite si vincono grazie ai dettagli, grazie a quegli episodi in grado di far girare la partita a proprio favore. Ed è sui dettagli che Casoli stanno meticolosamente lavorando da dieci giorni, agli ordini di coach Mastrangelo e dello staff tecnico, per arrivare preparati al 100% a questo appuntamento. E’ la seconda finale play-off di Serie A2 per la società del presidente Pippo Callipo dopo quella del 2004 che portò alla conquista della prima storica promozione in Serie A1. I giallorossi vanno a caccia del tris, contando anche la promozione diretta del 2008. Alla vigilia di Gara 1, ecco le impressioni di coach Mastrangelo, alla sua seconda finale play-off dopo a distanza di dieci anni da quella disputata, e del martello Filippo Vedovotto, anch’egli alla seconda finale play-off dopo quella giocata nel 2013 con Padova.

Vincenzo Mastrangelo: “Mi aspetto una partita complicata, difficile, ma non solo per noi. Siamo due squadre che si equivalgono con due giochi totalmente differenti. Sappiamo che ogni palla sarà importante, che ogni giocata sarà determinante. Ci abbiamo messo il massimo finora e siamo pronti ad affrontare una squadra importante. Rispetto tutto il loro organico con delle individualità di spicco, ma è la squadra che determina poi i risultati. Dieci anni dopo ci ritroviamo con Marco Fabroni da avversario. Sappiamo io e lui come abbiamo perso in quella stagione quella finale. Entrambi abbiamo voglia di vincere una finale”.

VIDEO INTERVISTA INTEGRALE MASTRANGELO https://www.youtube.com/watch?v=9FRaNEtTqlU&feature=youtu.be

Filippo Vedovotto: “Sono arrivate le partite più belle, ci giochiamo questa promozione e penso che ce la siamo meritata sia noi che Sora di potercela giocare e adesso viene il bello. Sono partite da giocare con la testa giusta soprattutto in casa loro. Dovremo tenere d’occhio Rosso che è il punto di riferimento per Sora. Speriamo che ci sia un palazzetto pieno perché avremo molto bisogno del pubblico e credo che la città si meriti una squadra nella massima serie”.

VIDEO INTERVISTA INTEGRALE VEDOVOTTO https://www.youtube.com/watch?v=2ApOBGI4D-0&feature=youtu.be

Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 450 in Serie A tra Regular Season, Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va a caccia della vittoria numero 229 con un numero di successi finora così distribuito: 200 in Regular Season, 11 nei play-off, 17 in Coppa Italia.

QUI GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA Una lunga corsa dove è sempre mancato lo sprint risolutivo, lo scatto di reni finale. Non quest’anno però per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, dopo una serie di occasioni mancate, è finalmente riuscita a conquistare l’accesso alla finale play-off promozione. La società laziale del presidente Vicini e del patron Giannetti si presenta, dunque, all’appuntamento con grande entusiasmo e voglia di vincere. La squadra di coach Soli ha eliminato ai quarti di finale Potenza Picena e in semifinale ha superato Tuscania in tre partite. Tra le fila della compagine ciociara ci sono già tre giocatori che hanno vinto una finale play-off promozione. In prima fila il capitano, il palleggiatore Marco Fabroni che va a caccia di uno storico tris dopo aver centrato il salto di categoria con Perugia nel 2002 e con Cagliari nel 2005. A caccia del bis vanno Mattia Rosso (vincitore del play-off nel 2011 con Padova) ed Emiliano Giglioli (vincitore del play-off nel 2013 con Molfetta). Nell’ultima parte della Regular Season e anche nelle serie di play-off, il tecnico Fabio Soli ha dato grande spazio in posto 4 a Daniel Bacca che ha superato Romolo Mariano nelle gerarchie tecnico-tattiche del coach modenese.

PRECEDENTI ED EX Sono sei i precedenti tra le due società. Il bilancio è a favore di Sora con 4 vittorie tutte ottenute in campionato nella scorsa e nell’attuale stagione. I due successi della Tonno Callipo sono, invece, arrivati in Coppa Italia: lo scorso anno ai quarti di finale, mentre in questa stagione nella finale disputata il 7 febbraio al Forum di Assago. L’unico ex di turno è il martello brasiliano Allan Verissimo Silva De Araujo che a
Sora ha giocato nella seconda metà della stagione 2013-14 disputando anche i play-off con la società ciociara.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe affidarsi alla formazione tipo che prevede Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, Casoli e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Fabio Soli, allenatore di Sora, potrebbe rispondere con la diagonale palleggiatore-opposto composta da Fabroni in regia e dall’olandese Hoogendoorn opposto, Sperandio e Giglioli i centrali, Bacca e Rosso di banda, Santucci libero.

GLI ARBITRI Saranno Andrea Bellini e Giorgia Spinnicchia a dirigere l’incontro in programma domani pomeriggio, domenica 1 maggio alle ore 18:00, tra la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, valevole per Gara 1 della finale Play-Off promozione A2 UnipolSai. Il primo arbitro Bellini proviene dalla sezione di Perugia ed è in Serie A dal 2005, mentre il secondo arbitro Spinnicchia proviene dalla sezione di Catania ed è in Seria A dal 2011. Sono due i precedenti stagionali per la Tonno Callipo con il primo arbitro Bellini, entrambi in trasferta. Il fischietto perugino ha diretto i giallorossi nelle trasferte di Regular Season di Siena (0-3 per la squadra di Mastrangelo) e Reggio Emilia (Casoli e compagni ko con il punteggio di 3-0). Due precedenti stagionali anche il secondo arbitro Spinnichia. Il fischietto catanese ha portato bene alla Tonno Callipo avendo arbitrato la partita di regular season vinta contro Tuscania 3-1 e il match di Gara 1 dei quarti di finale contro Cantù vinto dai giallorossi al tie-break. L’addetto al video-check sarà Alessandro Lauria, mentre il segnapunti sarà Antonino Richichi.

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it con il commento affidato a Nicola Galloro. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale lunedì 02 maggio alle ore 21:30.