Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Vibonese: ancora una flessione sul più bello. E ora la strada non è facile

Vibonese: ancora una flessione sul più bello. E ora la strada non è facile

Ci risiamo. Come nel girone d’andata la Vibonese, dopo aver sedotto i suoi tifosi e non con la sua solidità e la capacità di fare risultati, si ferma sul più bello.
Erano nove i risutati utili consecutivi che avevano quasi messo in cassaforte i play off, frutto del considerevole bottino di ventuno punti.
Un ruolino a cui facevano fatica a stare dietro persino le battistrada.
Adesso la flessione. Due ko consecutivi contro Sarnese e Roccella, che mettono in discussione non solo il quarto posto ma anche l’accesso alla post season.
E adesso, almeno nell’immediato, il calendario non dà una mano. All’orizzonte il delicato impegno sul terreno di gioco di una Leonfortese, sorpredentemente coinvolta nella lotta per evitare i play out.
Poi al Razza arriverà la Cavese che potrebbe essere matematicamente fuori dai giochi promozine, ma che avrebbe tutto l’interesse a fare risultato per ottenere la migliore posizione possibile in vista degli spareggi.
Sulla carta più agevole l’ultimo turno in casa della Vigor Lamezia, ormai destinata alla retrocessione in Eccellenza.