Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Arrighini: “Potevo fare di piú, ma ho dato tutto per questa maglia”

Cosenza, Arrighini: “Potevo fare di piú, ma ho dato tutto per questa maglia”

Sette i gol realizzati in stagione da Andrea Arrighini in questa stagione con la maglia del Cosenza. Bottino discreto ma non eccezionale, lo stesso attaccante toscano riconosce che avrebbe potuto fare di piú. “So che mi si chiedono i gol, però ho ritrovato quelle prestazioni che mi hanno sempre caratterizzato. Posso girare a testa alta, perché non ho mai fatto mancare nulla al mister e ai compagni. In alcune occasioni sono stato poco lucido sotto porta, me ne prendo le responsabilitá. La maglia è stata sudata sempre, restano ancora tre match e vorrei arrivare in doppia cifra”.

 Ultime settimane che in casa rossoblú hanno smorzato sogni e speranze dei tifosi. Per Arrighini, nelle dichiarazioni raccolte da Cosenza Channel, non é il momento di mollare: “Il campionato è ancora aperto, il messaggio che vogliamo lanciare dallo spogliatoio è questo. La nostra, a prescindere dai playoff, resta una grande stagione. Vero, la Casertana ora è a +3, ma non molliamo di un centimetro perché il calcio è strano. Il bello potrebbe venire fuori adesso”.

Il Foggia prossimo avversario dei lupi, avversario ostico che lotta per le prime posizioni. Secondo Arrighini, si tratta della formazione piú forte del girone C:  “Questo campionato lo hanno perso loro. Per me sono superiori sia al Lecce che al Benevento, lo dico da inizio anno. Fuori casa concedono qualcosa in più e dovremo approfittarne. Non sarà facile limitarli sul piano del palleggio, ma abbiamo trame offensive importanti. Soffriremo durante una parte del match, ma sono fiducioso di portare a casa la vittoria”.