Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie C – E’ parità nei due match di andata play off

Calcio a 5 serie C – E’ parità nei due match di andata play off

Finiscono in parità i due match andata dei playoff della massima categoria regionale. Questi risultati testimoniano un conto sono i favori del pronostico ben altro gli esiti in campo soprattutto quando la posta in palio è molto alta. La prima, quella di Vibo, caratterizzata dal botta e risposta tra le due compagini con i padroni di casa pronti a rimediare per due volte lo svantaggio. Altrettanto valido l’incontro di Rossano con il Traforo che, sblocca il risultato sul finire del primo tempo ed i catanzaresi che, replicano nella ripresa su calcio di rigore.

GOCCE DI LATTE VIBO – EDILFERR CITTANOVA 2 – 2

Arbitro 1:Ursetta Domenico di Catanzaro – Arbitro 2:Molinaro Pasquale Antonio di Catanzaro

MARCATORI: 16’ Monterosso (EC), 21’ D. Briga (GLV), 62’ Alampi (EC), 63’ Paternò (GLV)

L.S. TRAFORO – ENOTRIA 1 – 1

Arbitro 1:Minardi Pierluigi di Cosenza – Arbitro 2:Santoro Andrea di Paola

MARCATORI: 24’ pt Berardi (T), 12’ st Suraci rig. (E)

Finisce in parità la gara di andata del primo turno play off, tra la Ls Traforo e l’Enotria Catanzaro, rimandando tutto al ritorno di sabato al Palagallo. I padroni di casa partono subito forte, costringendo i giallorossi ad arretrare il baricentro, condendo alcune interessanti azioni ad Adelmo e Pace. La gara dei rossanesi si complica al 10′, quando proprio Adelmo è costretto ad abbandonare il campo per un problema muscolare. Gli uomini di Madeo non si perdono d’animo e spingono alla ricerca del gol che arriva intorno al 23′ grazie ad splendida manovra tra Biasi e Berardi, con quest’ultimo che insacca in rete. Il Traforo continua ad attaccare con molto ordine, sfiorando in almeno due circostanze il raddoppio. L’ Enotria si limita a difendere con molta attenzione, lasciando pochi spazi agli avversari. Nella ripresa i catanzaresi provano a colpire nei primi minuti, ma senza impensierire il portiere Barbera. Al 13′ uno sfortunato intervento di Pace, che nel tentativo di rinviare la palla aggancia il suo avversario in area, concedendo il rigore che Surace non fallisce. Dopo appena un minuto altra tegola per il Traforo che perde Lanconi per un altro grave infortunio. A questo punto diventa molto dura per i padroni di casa, che però buttano sul campo le poche energie rimaste per tentare di ottenere la vittoria, che però non arriva, grazie al l’ottima fase difensiva dell’Enotria. Appuntamento per il ritorno tra tre giorni al Palagallo, dove i catanzaresi potranno giocare con il vantaggio del pari. (A.S. Traforo)
fonte: calabriafutsal.it