Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Softball: vittoria nel campionato di Lega del Sole per il CUS Unime

Softball: vittoria nel campionato di Lega del Sole per il CUS Unime

Nella cornice della Base di Sigonella Nas 1, domenica scorsa si è disputata la seconda giornata del campionato di softball di Lega del Sole tra le Sigonella Jaguars ed il CUS Unime.

Dopo la sconfitta contro le Wild Think di Catania nella prima giornata di campionato, le ragazze allenate dai tecnici Luisa Colosi ed Emilia Ammirato hanno affrontato con concentrazione e determinazione l’incontro, ed alla fine hanno avuto la meglio sulle Jaguars con un rotondo 16-3 finale, risultato che, comunque, non rende giustizia alle padrone di casa, prive di qualche giocatrice di esperienza.
In difesa tutte le ragazze schierate hanno dimostrato grande presenza ed una concentrazione costante per tutto l’arco dell’incontro; ma la differenza con la partita d’esordio l’ha fatta la capacità di mantenere alta l’attenzione la determinazione soprattutto in fase di attacco.
Il CUS Unime ha iniziato il match schierando Lisa Gugliotta come lanciatrice, Colosi ricevitore, Ammirato prima base, Azzolina seconda base, Beccore terza base, il capitano Festa interbase, De Grazia esterno sinistro, Laura Gugliotta esterno centro, Bonanno esterno destro, Curby Dp.. Anche i rilievi sono entrati in campo con un’altissima concentrazione: Prinzi come lanciatrice, Nuccia D’Arrigo seconda base, Adriana D’Arrigo esterno destro, Pernice ricevitore. Non è stata, invece, dell’incontro, la giovane allieva della scuola softball Giuliana Grillo, ancora sotto infortunio e quindi impossibilitata a fare il suo esordio in campionato.
Entusiaste le due coach messinesi: “Siamo soddisfatte del risultato ma, chiaramente, sappiamo che c’è ancora molto da fare. La scelta di schierare le giovani della scuola softball, Graziana Beccore in terza base e Marina Azzolina in seconda base, è stata ripagata da prestazioni di livello tale che la Beccore si è rivelata una delle migliori giocatrici in campo. Anche i rilievi sono entrati in campo con la giusta concentrazione, permettendoci la garanzia di poter contare in un continuo ricambio di ruoli, situazione ideale per mantenere alta la soglia di sana competizione che in ogni team che si rispetti sta alla base dei risultati a lungo termine. Ci teniamo, in conclusione, a fare un enorme in bocca al lupo a nome di tutta la squadra e di tutto lo staff alla nostra atleta Erika Pernice, che sarà protagonista, già da domenica prossima, nel campionato di Serie A2 con il Caserta Softball”.
Prossimo impegno per le ragazze del CUS Unime in programma domenica prossima, 24 aprile, per il debutto contro Palermo tra le mura amiche della cittadella sportiva universitaria.