Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Il 25 aprile la 34° edizione della Corrireggio. Tema di quest’anno il rispetto

Il 25 aprile la 34° edizione della Corrireggio. Tema di quest’anno il rispetto

Tutto pronto per la 34esima edizione della Corrireggio con le iniziative che anche per il 2016 faranno da cornice alla corsa del 25 aprile. Filo conduttore di tutte le iniziative sarà il tema del Rispetto, declinato in varie sfaccettature. Presentato il programma nel corso della Conferenza Stampa che si è tenuta presso le Officine Miramare a Reggio Calabria, alla presenza dello storico organizzatore della manifestazione, il sempre verde Nuccio Barillà. Tante le iniziative collegate e che verteranno sempre sul tema del rispetto. Dal rispetto del Sacro, a quello della memoria, della terra, dei luoghi e della legalità. Ogni giorno da mercoledì fino a lunedì 25 si terrà un evento. il programma completo potrà essere visionato sul sito web della Corrireggio 2016 e sulla pagina Facebook. Il percorso di questa amata manifestazione podistica di sarà uguale a quello della scorsa edizione. Dopo l’abituale partenza alle ore dieci e quarantacinque dalla stele Falcomatà – Rosa dei Venti, il percorso si snoderà tra il lungomare e la via Barlaam arrivando fino al Calopinace e la passeggiata litoranea che comprenderà la zona del Tempietto, per concludersi sul tratto finale della pista ciclabile in prossimità del Lido Comunale. Qui sarà attrezzato un punto ristoro con i prodotti, anch’essi molto “attesi” di elevata qualità offerti dalla Fattoria della Piana, dalla Mangiatorella, e da altre aziende dell’impresa sociale. La gara comprenderà tre sezioni: una non competitiva, davvero accessibile a tutti, di 4 chilometri e mezzo, una riservata al fitwalking, tecnica del cammino vigoroso, di 7 chilometri, e una competitiva di 12 chilometri e mezzo riservata agli agonisti abilitati all’attività di atletica. Il tutto su unico percorso, seppure con alcune varianti legate alle diverse esigenze di chilometraggio. Le iscrizioni potranno essere effettuate da mercoledì 19 aprile fino a domenica 24 aprile, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 20. Un punto d’iscrizione sarà l’info point in Piazza Camagna. Un altro punto d’iscrizione sarà ubicato nella Sanitaria S. Elia , Corso Vittorio Emanuele III, 41. Ci si potrà iscrivere anche la mattina della corsa-passeggiata, dalle ore 9 alle ore 10, presso i tavolini attrezzati nello spazio-raduno, nel luogo della partenza. Ciò anche per favorire le persone che provengono da fuori e coloro che, pur potendo, non l’avessero fatto nei giorni precedenti. La quota di iscrizione, davvero alla portata di tutti, è anche per questa edizione di 5 euro per gli adulti e 3 euro per i bambini fino a tredici anni. Per facilitare le operazioni di iscrizioni quest’anno sono state previste anche le pre-iscrizioni online. Per l’iscrizione alla gara podistica competitiva, riservata ai tesserati alla F.I.D.A.L, ai possessori della RUNCARD FIDAL e ai tesserati a enti di promozione sportiva, la quota di iscrizione è maggiorata di 1 euro di quota F.I.D.A.L. Ricco come sempre il pacco gara che sarà dato agli iscritti. Le classifiche della gara podistica competitiva saranno stilate a cura dei giudici della F.I.D.A.L. Mentre le classifiche della corsa a passo libero non competitiva saranno stilate a cura degli Organizzatori. Saranno premiati per ognuna delle due manifestazioni:il 1° assoluto maschile e la 1ª assoluta femminile;il 1°, 2° e 3° classificato e la 1ª, 2ª e 3ª classificata delle varie i categorie d’età.