Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallamano – La Puliverde Crotone si impone sul Rhegion Club Reggio Calabria

Pallamano – La Puliverde Crotone si impone sul Rhegion Club Reggio Calabria

Puliverde Crotone – Rhegion Club Reggio Calabria: 25 – 13 (risultato pt: 11 – 6)

PULIVERDE CROTONE: Cortese, Perri R. 9, Fiorenza 3, Malerba 1, Lo Guarro, Perri M. 1, Gigliarano 5, Liotti 3, Di Bona 3, Calabrese, Galluccio, Lucente, Maida, Palombi. All.: Cusato.

RHEGION CLUB REGGIO CALABRIA: Catalano 1, D’Ascola 2, Latella, Iannì, Iaria, Laganà 1, Melona 3, Scappatura 3, Canale 5, Crucitti, Kappocciolo, Darjovano, Canuso. All.: Barbera.

Arbitri: De Vita e Previte

Inizia nel migliore dei modi la fase ad orologio per la Puliverde Crotone che batte nettamente il Rhegion Club Reggio Calabria. Vittoria importante quella ottenuta dai rossoblù pitagorici che continuano così a mantenere, seppur in coabitazione con l’Amatori Terranova, la vetta della classifica. Partita di carattere quella vinta dalla Puliverde che con voglia e decisione è riuscita a battere un Rhegion mai domo. Anche se i padroni di casa sono stati praticamente sempre in vantaggio di diverse lunghezze i reggini hanno dato la sensazione di poter rimontare e di crederci comunque fino alla fine. Nella seconda parte della partita però il Crotone ha accelerato e cambiato la storia dell’incontro incanalandolo sui binari giusti. Nonostante la squadra fosse imbottita di giovani è riuscita ad esprimersi bene e giocare un buona pallamano fatta di corsa e grinta. Qualche pallone di troppo è stato sprecato sottoporta, ma questo è un fattore che i tecnici Antonio Cusato e Stefano Liviera stanno correggendo facendo lavorare sodo i proprio giocatori.

I tempi però sono ristretti perché sabato si gioca di nuovo. Alle ore 18.00 al Palakrò si gioca la seconda partita della fase ad orologio e ultima in casa di questa stagione. Poi si giocherà a Terranova lo scontro fra le due capoliste per il titolo di campione regionale e la promozione in serie A2 e a Reggio Calabria l’ultimo concentramento per la conquista della Coppa Calabria. La Puliverde Crotone è in corsa per vincere entrambe le manifestazioni.

Prima di fare calcoli però c’è da battere la squadra più in forma del momento il Team Handball Reggio Calabria. È vero che la formazione reggina ha perso gli ultimi due incontri disputati in trasferta sui campi di Crotone e Terranova, ma è altrettanto vero che ha perso con uno scarto minimo, di uno a Crotone e di tre contro il Terranova segno evidente che la squadra gioca bene e che è capace di tenere testa alla corazzate del campionato.

Sarà una partita importantissima e difficilissima per la Puliverde che deve vincere per forza di cose se vuole continuare a tenere vive le speranze per la promozione in serie A2.