Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto serie B maschile – Pari prezioso per l’ASD Cosenza Nuoto

Pallanuoto serie B maschile – Pari prezioso per l’ASD Cosenza Nuoto

Un punto che fa morale ma anche classifica, perché permette all’ASD Cosenza Nuoto di allungare sul fanalino di coda Ossidiana Messina e portare a quattro le lunghezze di vantaggio dalla compagine siciliana.

E’ finita 12-12 fra la formazione cosentina e il Nuoto 2000 Napoli sul campo di neutro di Salerno per la seconda e ultima giornata di squalifica della vasca cosentina. Questa volta Chiappetta e compagni sono scesi in vasca col giusto approccio disputando una buona gara, giocata sul piano dell’equilibrio. L’ASD Cosenza Nuoto ha provato a centrare l’intera posta contro una avversaria ostica da affrontare, riuscendo a chiudere sul +2 dopo due frazioni di gioco. La reazione dei partenopei si è concretizzata nel terzo tempo, tanto da raggiungere il risultato di parità che tale è rimasto al termine della contesa.

ASD Cosenza Nuoto – Nuoto 2000 Napoli 12-12 (3-2,3-2,3-5,3-3)

ASD Cosenza Nuoto: Guaglianone An., Cerchiara(1), Guaglianone Al., Chiappetta(4), Ponte, Ielavic(2), Cavalcanti M.(2), Mascaro, Fasanella(2), Cavalcanti O.(1), Martire. Allenatore: Roberto Fiori.

Nuoto 2000 Napoli: Torti, Sciubba(2), Barberisi, Antinori(1), Scotti Galletta, Fiore, Fraioli, Gulemì, Lucarelli(1), Addeo(3), Simeone(2), Nebbioso, Galasso(3). Allenatore: Nicola Lucarelli.

Arbitro: Lombardo.

Note: Fasanella, Cavalcanti O., Ponte (ASD Cosenza Nuoto), Antinori e Barberisi (Nuoto 2000 Napoli) usciti per limiti falli.