Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / “ Vela: la sfida nella sfida”: il 12 aprile a Reggio premiazione degli studenti partecipanti al Progetto

“ Vela: la sfida nella sfida”: il 12 aprile a Reggio premiazione degli studenti partecipanti al Progetto

Giorno 12 aprile alle ore 11 presso la Sede dell’Istituto Comprensivo Statale Collodi si terrà la cerimonia di premiazione degli alunni dell’ I.C. che si sono distinti in particolare nel Progetto “ Vela: la sfida nella sfida”, nell’ambito del Concorso Nazionale “ Lo Sport contro la droga”.

A vincere questo ambito premio messo in palio dalla Federazione Italiana Vela sono stati tre giovani allievi della classe 1^ D secondaria dell’Istituto Comprensivo “Galluppi, Collodi, Bevacqua” che hanno trattato il tema “Profumo di mare … profumo di libertà” con il titolo “A VELE SPIEGATE” .

Alla Cerimonia a cui partecipano le maggiori autorità della Città e della Provincia sarà presente il Presidente regionale della Federazione Italiana Vela Avv. Fabio Colella che è rimasto colpito dal tema trattato, dalla leggerezza del racconto, e dal messaggio che vede il mare protagonista del riscatto del giovane Andrea,protagonista del racconto, in uno straordinario paesaggio di rara bellezza che solo il mare, il vento e la vela può dare.

“ II vero mezzo per superare tensioni, delusioni, amarezze è il mare che è vita, allegria e sacrificio . – ha dichiarato il Presidente FIV, avv. Fabio Colella.- Non quella effimera e falsa che provoca la droga, che distrugge la vita. La pratica dello Sport insegna ai giovani a rispettare le regole che fanno riflettere sul vero valore della vita. La vita è un dono che va protetto, rispettato ed esaltato. Niente più del mare da il senso della purezza del sacrificio in quanto significa, attraverso la vela, dominare gli elementi della natura. La vela è una “disciplina” non solo in funzione ludica ma ha una valenza culturale assoluta. E’ merito di questi nostri giovanissimi concittadini adolescenti esserci imposti in un progetto cosi ambizioso che li vede protagonisti primeggiare in campo nazionale.”