Home / Sport Strillit / Volley – La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è campione regionale Under 19

Volley – La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è campione regionale Under 19

Una maratona, un pomeriggio lungo e dispendioso. Prima il sole battente e il caldo di primavera che accoglie i Chirumbolo boys’s. Poi il calar del sole, il buio, le luci del PalaBonini di Cinquefrondi illuminano l’ennesima vittoria conquistata a livello di settore giovanile dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi conquistano per il secondo anno consecutivo il titolo di campioni regionali. Per arrivare al risultato servono grinta, sudore, tenuta psico-fisica e, anche, un pizzico di fortuna. Si perché la prima partita del triangolare, quella che vede Corrado e compagni opposti ai padroni di casa della Pallavolo Jolly Cinquefrondi, è da brividi. Coach Chirumbolo schiera Pagnotta al palleggio, il modulo a tre schiacciatori con Corrado, Armenante e Schiavone, i centrali Augello e Foti e il libero Torchia. Il tecnico di casa Polimeni risponde con Malara in regia, Mafrici opposto, Aprile e Arena i centrali, l’ex Dal Pozzo e Salmena in posto 4, De Santis libero. I ragazzi di mister Polimeni sono tarantolati, giocano due set da incorniciare mettendo alle corde la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I ragazzi di mister Chirumbolo provano a reagire, ma Aprile e compagni dettano legge conquistando i primi due set 25-21. Mafrici è incontenibile in attacco, ma è tutta la squadra del Cinquefrondi a girare a mille all’ora. Nel terzo set il ruggito giallorosso: partenza a razzo e divario che sembra incolmabile. I reggini però provano a tornare in corsa, ma è un straordinario Augello in battuta a far sorridere la Tonno Callipo che allunga e conquista il set 15-25. Il quarto set si gioca sul filo dell’equilibrio. I giallorossi partono forte (4-8), ma la Jolly rimonta e si gioca punto a punto. Sul 21-19 il sorpasso dei padroni di casa. Poi Foti inanella una serie preziosa al servizio che porta la Tonno Callipo ad un passo dal tie-break. Cinquefrondi però trova la forza per rimontare, si va ai vantaggi che i giallorossi riescono a conquistare 24-26. Il quinto set è da brividi, il pubblico del Pala Bonini si infiamma, ma alla fine è la Tonno Callipo a sorridere e a vincere ancora una volta ai vantaggi 15-17. Coach Chirumbolo deve fare a meno del palleggiatore Pagnotta, out per il riacutizzarsi del problema al ginocchio che lo affligge da tempo. Al suo posto Mazzuca. La finalissima si gioca contro Corigliano che nel frattempo ha la meglio 3-0 su uno stanco Cinquefrondi. La Tonno Callipo scende in campo con Mazzuca al palleggio, il modulo a tre schiacciatori con Corrado, Armenante e Schiavone, i centrali Augello e Foti, il libero Torchia. Cortese e Tomasello, tecnici della Caffè Aiello, schierano Pugliatti in regia, L. Lavia opposto, D’Amico e D. Lavia in posto 4, Frumuselu e Longo al centro, Avena libero. Partita senza storia: la Tonno Callipo perfetta in fase break. La ricezione di De Patto e compagni va in tilt, il muro giallorosso funziona a meraviglia con gli scatenati Corrado e Foti (13 muri totali nelle due partite) e il primo set scivola via 25-16. Nel secondo parziale il copione non muta: Corigliano spenta e Tonno Callipo sempre efficace guidata da Armenante in attacco (50%). 25-13 la vittoria del secondo set. Nel terzo set Corigliano mostra maggior grinta in attacco e sta attaccata sempre nel punteggio. La Tonno Callipo allunga 21-17, ma nel finale Daniele Lavia e compagni annullano tre palle match prima di arrendersi sul 24-23 con il fallo commesso a rete sull’attacco di Schiavone. Finisce 25-23 e con l’ennesima finale vinta dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. PALLAVOLO JOLLY CINQUEFRONDI – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 2-3 (25-21, 25-21, 15-25, 24-26, 15-17) PALLAVOLO JOLLY CINQUEFRONDI: Aprile 6, Garoffolo, Mafrici 20, De Santis (L), Arena 5, Varamo (L2), Salmena 16, Dal Pozzo 13, Malara 4. Non entrati: Gugliotta, Sellaro, Belcastro, Massara. Allenatore: Polimeni TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Augello 12, Foti 13, Pagnotta 1, Schiavone 2, Armenante 23, Mazzuca 1, Corrado 23, Torchia (L1). Non entrati: Sorrenti, Mancuso, Fiorillo (L2), Paradiso. Allenatore: Chirumbolo ARBITRI: Meliti e Mazza NOTE: durata set: 27’, 26’, 25’, 31’, 19’. Tot. 128’. Pallavolo Jolly Cinquefrondi: bs 9, ace 4, ric. pos. 54%, ric. perf. 30%, att. 39%, muri 13. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 15, ace 8, ric. pos. 70%, ric. perf. 32%, att. 39%, muri 12. TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – CAFFE’ AIELLO CORIGLIANO 3-0 (25-16, 25-13, 25-23) TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Augello 3, Foti 11, Schiavone 4, Armenante 12, Mazzuca 1, Corrado 13, Torchia (L). Non entrati: Sorrenti, Pagnotta, Mancuso, Fiorillo (L2), Paradiso. Allenatore: Chirumbolo. Vice Allenatore: Amerato CAFFE’ AIELLO CORIGLIANO: Avena (L), Pugliatti 2, D’Amico 5, Longo 6, Proto 1, De Patto, Frumuselu 1, Vigilante, L. Lavia 12, D. Lavia 6. Non entrati: Dima, Forciniti. Allenatore: Cortese. Vice Allenatore: Tomasello ARBITRI: Mazza e Branca NOTE: durata set: 22’, 20’, 28’. Tot. 70’. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 5, ace 2, ric. pos. 53%, ric. perf. 22%, att. 42%, muri 13. Caffè Aiello Corigliano bs 8, ace 3, ric. pos. 34%, ric. perf. 15%, att. 31%, muri 5.

fonte: volleytonnocallipo.com