Home / Sport Strillit / Volley Serie A2 Cantù – Tonno Callipo Calabria, quarti di finale Play-Off. Gara 2

Volley Serie A2 Cantù – Tonno Callipo Calabria, quarti di finale Play-Off. Gara 2

Poco tempo per rifiatare e per ricaricare le batterie. E’ il ritmo infernale dei play-off che obbliga tutti ad andare a cento all’ora e a rimanere concentrati sull’obiettivo.

E’ già vigilia di una nuova sfida per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia che domani sera sarà impegnata in gara 2 dei play-off A2 UnipolSai in casa della Cassa Rurale Cantù. Dopo il 3-2 di domenica scorsa, Casoli e compagni hanno la possibilità di chiudere la serie al Pala Parini, ma dovranno fare attenzione alla voglia di rivalsa di un avversario che è andato molto vicino alla vittoria in Gara 1 al PalaValentia prima di arrendersi al veemente ritorno giallorosso. Coach
Mastrangelo e lo staff tecnico devono fare i conti con le condizioni di Marcello Forni infortunatosi alla fine del terzo set alla caviglia. Un trauma che mette in dubbio la presenza dell’esperto centrale per la gara di domani. Se non dovesse farcela è pronto Graziano Maccarone che già in
Gara 1 ha mostrato di essere pimpante e pronto all’occorrenza. Per espugnare il palazzetto canturino servirà una prestazione massimale e senza sbavature cercando di migliorare gli aspetti negativi intravisti nella prima partita di questi play-off. La Tonno Callipo, però, vuole ripartire dalla bella reazione avuta nel quarto set dove la squadra ha mostrato cuore e tecnica in un momento difficile. Una correlazione muro-difesa efficace e tanti punti conquistati a muro (19 block per i
giallorossi).

“Domenica era importante vincere – ha affermato il capitano giallorosso Cristian Casoli – sapevamo che non era facile contro un avversario che gioca bene a pallavolo. Ora sarebbe importante chiuderla in Gara 2, ma non sarà facile soprattutto se Cantù giocherà come in Gara 1. Noi ce la
metteremo tutta come sempre”.

Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 446 in Serie A tra Regular Season, Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va a caccia della vittoria numero 225 con un numero di successi finora così distribuito: 200 in Regular Season, 7 nei play-off,
17 in Coppa Italia.

QUI CASSA RURALE CANTU’ Per la compagine del presidente Molteni, autrice di un’ottima partita domenica scorsa, si tratta della cosiddetta ultima spiaggia. Ha un solo risultato la Cassa Rurale Cantù se vuole almeno portare la serie a Gara 3 e giocarsi tutto poi domenica 10 aprile al
Pala Valentia. Il tecnico Della Rosa cercherà di ripartire dalla grande prestazione messa in campo dai suoi nel corso del secondo e terzo set.
Anche in casa dei lombardi vi sono da valutare le condizioni fisiche del libero Luca Butti, colonna della formazione canturina che però è rimasto fermo ai box in Gara 1 presumibilmente per qualche acciacco fisico. Al suo posto si è disimpegnato assai bene l’altro libero Rudi. Cantù che è stata letteralmente trascinata da Alessandro Preti: lo schiacciatore classe 1992 ha realizzato 26 punti che gli sono valsi il ruolo di top-scorer della prima giornata dei play-off A2 UnipolSai. Cantù punterà, inoltre, sul calore del pubblico di casa voglioso di rinverdire i fasti della stagione 2013-2014.

PRECEDENTI ED EX Con Gara 1 giocata domenica scorsa sono diventati cinque i precedenti tra le due società. Il bilancio ora vede avanti la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia con tre vittorie e due sconfitte subite nella scorsa stagione. Non ci sono ex tra le due compagini.

I PROBABILI “STARTING SEVEN” Coach Mastrangelo potrebbe schierare Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, al centro Presta affiancato da Maccarone se Forni non dovesse recuperare. In posto 4 Casoli e Vedovotto, libero Marra. Il tecnico di casa Della Rosa dovrebbe riproporre Gerosa in cabina di regia, Krolis opposto, Monguzzi e Robbiati al centro, Preti e Tiozzo di banda, e uno tra Butti e Rudi nel ruolo di libero.

GLI ARBITRI Saranno Elisa Fretta e Maurina Sessolo a dirigere l’incontro in programma mercoledì 6 aprile alle ore 20:30, tra la Cassa Rurale Cantù e la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, valevole per Gara 2 dei quarti di finale Play-Off A2 UnipolSai. Il primo arbitro Fretta proviene dalla sezione di Torino ed è in Serie A dal 2011, mentre il secondo arbitro Sessolo proviene dalla sezione di Treviso ed è in Seria A dal 2009. Due i precedenti in stagione per la Tonno Callipo con il primo
arbitro Fretta che ha diretto i giallorossi nelle partite di campionato della quinta giornata di ritorno che ha visto Casoli e compagni uscire sconfitti 3-2 sul campo del Brescia. L’altro precedente, invece, è proprio quello contro la Cassa Rurale Cantù dello scorso 13 marzo. In quell’occasione Elisa Fretta diresse nel ruolo di primo arbitro e la Tonno Callipo si impose con il punteggio di 0-3. Per la squadra di coach Mastrangelo c’è anche un precedente con il secondo arbitro Sessolo che ha diretto la Tonno Callipo nel match di campionato vinto dai giallorossi in casa alla quinta giornata contro Brescia. Per ciò che concerne Cantù, oltre alla sfida del 13 marzo in campionato contro i giallorossi arbitrata dalla Fretta, c’è il precedente vincente con il
secondo arbitro Sessolo che ha diretto il derby lombardo contro Brescia vinto dai canturini.

INTERNET, RADIO E TV Cassa Rurale Cantù – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare, previa registrazione gratuita, sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e in streaming su
www.radioondaverde.it. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale giovedì 07 aprile con orario da definire.

Nella foto, un attacco di Cristian Casoli, durante Gara 1 contro Cantù, contrastato a muro da Krolis e Robbiati (foto Scalamandrè)