Home / Sport Strillit / Volley A2 – Golem, vittoria e salvezza vicina. Mercoledi lo scontro diretto

Volley A2 – Golem, vittoria e salvezza vicina. Mercoledi lo scontro diretto

Sette come i punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice nella corsa verso la salvezza. Sette come il numero di maglia di super Ramona Aricò che insieme alle splendide compagne di squadra conquista una vittoria fondamentale nel cammino della Golem Software Palmi nel campionato di serie A2. Sette come le vite dei gatti che sembra avere anche la squadra di Giorgio Draganov, che non molla mai, e che reagisce alla grande rimonta della Delta Informatica Trentino e chiude al tie break una sfida entusiasmante.

Questa volta il quinto e decisivo set sorride alla compagine calabrese che nelle ultime partite casalinghe, dopo essere andata avanti di due parziali, aveva subito la rimonta dell’avversario di turno finendo sconfitta per 3 set a 2. La determinazione di Ilaria Speranza e compagne va oltre la “maledizione” del tie break e porta alla conquista di due punti pesantissimi per il proseguo del torneo. La Golem Palmi, a due partite dal termine della stagione regolare, può contare sul vantaggio di 7 punti rispetto alla Clendy Aversa, prima inseguitrice delle calabresi. Mercoledì lo scontro diretto che si giocherà in terra campana potrebbe dire molto sul futuro del campionato.
Intanto la squadra del presidente Massimo Salvago si gode il successo contro una ottima Delta Informatica Trentino, che veniva da 9 vittorie su 10 partite disputate nel girone di ritorno. La squadra di coach Gazzotti è brava a non darsi mai per vinta anche quando va sotto di due parziali, reagisce e rimette tutto in discussione portando la gara al quinto e decisivo set. La Golem non molla niente e si riporta in gara da grande squadra portando a casa una vittoria che vale oro. Ancora una volta è Ramona Aricò la top scorer della partita con 28 punti messi a referto. La squadra palmese porta in doppia cifra anche le due centrali Iliyana Petkova e Ludovica Guidi e la schiacciatrice Francesca Moretti tutte con 12 punti messi a terra. Dall’altra parte della rete Maria Segura ne porta a casa 22 seguita sempre in doppia cifra da Vittoria Repica e Lorena Zuleta entrambe con 14 punti e Ilaria Antonucci con 13 punti.
Parte bene la squadra di casa che dopo aver allungato nel corso del primo set di 7 punti sul 18/11 subisce la rimonta di Trento fino al 23/22. A mettere le cose in chiaro Aricò che chiude 25/23. Prima parte di secondo set molto equilibrata poi le padrone di casa prendono margine sul 16/12. Solita reazione delle ospiti e finale equilibrato chiuso dalla Moretti 25/23. Il terzo e quarto parziale raccontano un’altra partita con Segura, Repice e compagne che rimettono in carreggiata l’incontro chiudendo con merito 16/25 e 18/25. La Golem parte con il piglio giusto nel corso del tie break e va al cambio campo sull’8/6. Trento si rifà sotto sino al 9/9 ma Palmi scappa via e con la Petkova chiude 15/12.
Così coach Giorgio Draganov commenta la sfida: «Grande spirito combattivo da parte delle ragazze che non hanno mollato nulla. La voglia di vincere si è vista in campo e la vittoria è arrivata. Abbiamo dato continuità alla vittoria di Olbia dove anche in quella occasione la squadra ha saputo reagire alle difficoltà e portare punti importanti a casa. Adesso andiamo a Caserta a fare la nostra partita».

Tabellino:

Golem Software Palmi – Delta Informatica Trentino: 3 – 2 (25/23 25/23 16/25 18/25 15/12). Golem Software Palmi: Petkova 12, Tomaselli, Aricò 28, Speranza 9, Moncada 3, Ampudia 1, Guidi 12, Barbagallo (L), Bortolot, Moretti 12. Non Entrate: La Rosa. All. Draganov. Delta Informatica Trentino: Guatelli 8, Micheletto 5, Pisolato, Bogatec 1, Demichelis 3, Zardo (L), Repice 14, Zuleta 14, Antonucci 13, Bortoli 1, Segura 22. Non Entrata Marchioron. All. Gazzotti. Note: durata set: 25’, 28’, 26’, 27’, 19. Totale: 2 ore 2 5 minuti.