Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Il reggino Vincenzo Sgrò si riconferma campione italiano di Dama internazionale

Il reggino Vincenzo Sgrò si riconferma campione italiano di Dama internazionale

Il giovane atleta reggino Vincenzo Sgrò, tesserato per il circolo damistico “Nuovi Orizzonti” di Reggio Calabria presieduto dall’ingegnere Giorgio Ghittoni, riconferma il suo talento conquistando l’ennesimo titolo italiano al 34° Campionato giovanile di Dama internazionale organizzato dalla Federazione italiana dama. Alla rinomata manifestazione sportiva, svoltasi ad Aosta dal 23 al 25 marzo scorso, hanno partecipato i migliori damisti italiani, provenienti da diverse regioni della Penisola, impegnati in sfide equilibrate ma incerte fino al termine. Il “veterano” Vincenzo è riuscito a vincere il titolo italiano nella categoria “Cadetti” (under 16), concludendo la competizione imbattuto davanti a Domenico Fabbricatore, altro reggino tesserato per il CD “Nuovi Orizzonti”. Il giovane damista, nonostante debba ancora compiere quattordici anni, vanta un palmares di tutto rispetto avendo già conquistato, sia nella specialità della dama italiana che in quella della dama internazionale, altri cinque titoli italiani individuali di categoria e tre titoli italiani a squadre. Peraltro, costituisce ormai da diversi anni un punto di forza della nazionale italiana giovanile di dama con la quale ha già partecipato consecutivamente a cinque campionati europei giovanili (Estonia nel 2011, Ucraina nel 2012, Polonia nel 2013, Bielorussia nel 2014 e nuovamente in Estonia nel 2015) e ad un campionato mondiale di categoria che si è svolto in Olanda nel mese di novembre scorso. Il forte atleta reggino, a seguito della conquista del titolo italiano, a breve sarà convocato dal Direttore Tecnico per vestire ancora una volta la maglia “azzurra” al prossimo Campionato Europeo Giovanile di dama internazionale che si disputerà a Pinsk (Bielorussia) dall’ uno al sette agosto, dove si dovrà confrontare con i migliori damisti del panorama mondiale. Vincenzo, frequenta il primo anno al Liceo scientifico “Alessandro Volta” – sezione sportiva ed è l’emblema della stessa sezione in quanto oltre ad essere un campione nello sport riesce ad esserlo anche nello studio. Infatti, nell’ambito delle previste attività scolastiche svoltesi quest’anno, dopo aver superato brillantemente tutte le varie fasi locali, ha acquisito il diritto a partecipare sia alla finale nazionale dei “Giochi Matematici del Mediterraneo” (categoria S4) che si disputerà il 23 aprile a Palermo che alla finale nazionale dei “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” (categoria C2) che si svolgerà il 14 maggio presso l’Università “Bocconi” di Milano. (gra.ca)