Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Serie D- Frattese, sogno già finito? Il presidente lascia a fine stagione

Calcio, Serie D- Frattese, sogno già finito? Il presidente lascia a fine stagione

Per molte giornate è stata in testa al campionato. Lo è ancora, seppur in coabitazione con la Cavese, ma è potenzialmente dietro il Siracusa che ha una partita in meno.

E’ stata senza ombra di dubbio la squadra che ha giocato il miglior calcio nel girone I di Serie D, pur non partendo con i favori del pronostico.

Si è fermata dopo quattordici vittorie casalinghe consecutive ed ora non viaggia più alla velocità di prima.

La sensazione è che stia un pò pagando una rosa meno lunga di quella delle corazzate Cavese e Siracusa, ma a turbare i sogni della Frattese c’è un messaggio lanciato  dal presidente e che fa crescere le nuvole nel cielo per il futuro.

Eccolo:

 

“È con grande rammarico che annuncio che la mia avventura al vertice della Frattese si concluderà alla fine di questa stagione calcistica. Mai avrei voluto arrivare a tanto, ma i motivi che mi portano a queste dichiarazioni sono troppo gravi per poter far finta di niente.

Senza entrare nel merito di alcune questioni societarie, voglio rendere noto che soltanto nella giornata di oggi sono venuto a conoscenza di vicende che fino a questo momento mi erano state colpevolmente nascoste. Da primo dirigente nerostellato ritengo inaccettabile una tale condotta e mi trovo costretto a prendere questa sofferta decisione.

Ribadisco, comunque, che rispetterò fino alla fine gli impegni presi con calciatori, staff e tifosi e che farò tutto il possibile affinché questa squadra possa disputare al meglio le rimanenti sei gare per poter accedere al campionato professionistico di Lega Pro”.