Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio Promozione – Villa San Giuseppe già salvo, il merito di tutti

Calcio Promozione – Villa San Giuseppe già salvo, il merito di tutti

Una sosta rigeneratrice, ci si gode la salvezza virtuale. E’ un Villa San Giuseppe “gasato” perchè anche quest’anno ha portato a termine il suo programma. A tre giornate dalla conclusione regolare della stagione ha già ottenuto la matematica salvezza.
Sono raggianti Gattuso – Germanò – Siclari le loro scelte nel mercato di riparazione si sono rilevate azzeccate. Prezioso l’apporto dei collaboratori Cristian Araniti e Pino Scopelliti.
Il tecnico Totò Barillà ha gran parte del merito, il duro lavoro di campo alla distanza si è avvertito, ben assistito dal vice Peppe Pizzata e da Ciccio Poner, vulcanico il consulente di mercato Nuccio Pizzimenti.
San Giuseppe con 32 punti in graduatoria, in casa 7 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte. Fuori casa 3 vittorie, 3 pareggi, 9 sconfitte. 32 reti realizzate, 39 subite.
“Attenti a quei due” con un rispolverato Roberto Nicolazzo (7 reti) e un tonico super Nello Savino capaci di essere decisivi sotto porta. Nello Savino è in doppia cifra (13 reti) nella speciale classifica dei cannonieri.
Abile in cabina di regia Gioele Marra, Nicola Alvaro è la fantasia dell’undici del Villa San Giuseppe che ha un metronomo come Enzo Morello e un atleta di qualità e quantità come Pasquale Fornello.
Difesa ermetica con il duo Cuzzola-Alampi.
Alla ripresa delle ostilità due gare esterne contro Deliese e Bagnarese e il conclusivo match interno contro il Soriano.

Giuseppe Calabrò