Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, il sogno passa dal Marulla. Con il Lecce primo scontro diretto
tifosi cosenza calcio

Cosenza, il sogno passa dal Marulla. Con il Lecce primo scontro diretto

Il Cosenza sa benissimo che il Marulla potrà essere decisivo per alimentare ancora il sogno. Le grandi dovranno passare tutte da lì ed i rossoblu intendono sfruttare a pieno la possibilità di giocare una serie di scontri diretti, con il sostegno del proprio pubblico. Il campionato rimane apertissimo, anche se, rispetto a tutte le altre, Benevento e Lecce al momento dimostrano di avere una marcia in più. Il Cosenza ha il vantaggio della spensieratezza, le altre l’obbligo di vincere perchè costruite per farlo. Meno pressione rispetto alle concorrenti, però, non deve trasformarsi in rilassatezza ed il primo tempo giocato a Rieti contro la Lupa Castelli, è piaciuto veramente poco per atteggiamento e comportamento generale. Mister Roselli ha iniziato la preparazione settimanale che porterà alla supersfida di giovedi contro il Lecce. Giallorossi reduci dalla schiacciante vittoria ottenuta sul Catanzaro, gara nella quale hanno veramente faticato poco per avere la meglio sugli avversari. Il Lecce ha un lungo periodo di imbattibilità, gioca un buon calcio, merita ampiamente l’attuale posizione in classifica. Il peggiore avversario potesse capitare in questo momento? Probabilmente, ma per misurare le ambizioni del Cosenza, è giusto passare anche da questi confronti, per capire la reale forza e se sognare è ancora possibile. Tutti a disposizione tranne Vutov, convocato dalla Nazionale Under 21 del suo paese. Ampia scelta di uomini e soluzioni tattiche. La voglia, la determinazione, la spinta del pubblico, potrebbero essere armi decisive in più.