Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Progetto Arcobaleno a Castrolibero (Cs): promozione dell’attività sportiva dei bambini

Progetto Arcobaleno a Castrolibero (Cs): promozione dell’attività sportiva dei bambini

È stata denominata “Progetto Arcobaleno – Sport for Africa” la lodevole iniziativa promossa da Vittoria Bacher e dal Consigliere Nazionale del CONI Pino Abate volta a promuovere l’attività sportiva dei piccoli ospiti della diocesi di Machakos, in Kenya, fondata dall’associazione cosentina Stella Cometa e guidata da Don Battista Cimino.

Nella comunità del Kenya, i bambini giocano a piedi scalzi e con attrezzi di fortuna e la sig.ra Bacher, una vita dedicata ai più piccoli, si è fatta portavoce dei loro bisogni presso il Consigliere Abate, il quale ha provveduto a sensibilizzare le alte sfere del Comitato Olimpico e il mondo sportivo, scientifico e imprenditoriale cosentino, grazie ai quali sono state acquistate divise e attrezzature sportive da donare alla comunità keniota.

A conclusione del progetto, lunedì 21 marzo alle ore 11 presso l’Aula Magna dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Castrolibero, partner dell’iniziativa, si svolgerà una cerimonia simbolica di consegna del materiale.

All’incontro presenzieranno: il Prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao, l’Arcivescovo della Diocesi Cosenza-Bisignano Mons. Francesco Nolè, il Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Biologi Giovanni Misasi, il Consigliere della Regione Orlandino Greco, il Presidente del CONI Calabria Maurizio Condipodero, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico provinciale Luciano Greco, il Sindaco di Castrolibero Giovanni Greco, la Dirigente dell’IIS Castrolibero Iolanda Maletta, il Presidente provinciale FIPAV Mario Calabrese e il Responsabile regionale della FIGC Saverio Mirarchi.

Testimonial d’eccezione saranno il pallanuotista olimpionico Amaurys Perez, il tuffatore Giovanni Tocci e il pallavolista Davide Marra.